MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

domenica 23 dicembre 2012

QUEI BRAVI RAGAZZI il vero gangster movie




Qualche giorno fa ho rivisto in TV, per l’ennesima volta, “Quei bravi ragazzi” ed il giorno dopo parlandone con mio cugino, molto più giovane di me, mi sono reso conto che alcuni film, che per me sono la base della cultura cinematografica, lui non sa nemmeno che esistano.

Successivamente ho fatto un altro piccolo sondaggio e ho capito che forse questa moda di presentare i film “cult” in terza o quarta serata, quando va bene, non giova alle grandi pellicole, quindi, visto che le uscite al cinema sono quello che sono, ho deciso di dare dei consigli per la visione.



Partiamo proprio da “Quei bravi ragazzi”, regia di Martin Scorsese che ha diretto pellicole fantastiche,  dagli storici “Taxi Driver” e “Toro Scatenato” ai più recenti “The Departed – il bene e il male” (per il quale ha vinto l’Oscar per la miglior regia) e “Shutter Island”, ma per i miei gusti proprio nel  film che trattiamo ha dato il meglio di sé.


Il cast è ovviamente di primo piano, infatti ci sono Robert De Niro e Joe Pesci, Ray Liotta, Paul Sorvino e Samuel L. Jackson. Da sottolineare come Martin Scorsese abbia scelto sia De Niro che Pesci per impersonare i protagonisti di varie sue pellicole, tra l’altro, in questo film, Joe Pesci per l’interpretazione del gangster “Tommy De Vito” ha ricevuto l’Oscar come miglior attore non protagonista, mentre Scorsese è stato candidato all’Oscar per la regia.

La trama è basata su una storia vera ed è l’adattamento di un romanzo scritto da Nicholas Pileggi intitolato “Il delitto paga bene” , la vita di Henry Hill da quando bambino si avvicina alla potente famiglia mafiosa locale e arriva ad esserne membro in modo attivo. La regia ha uno stile quasi documentaristico, aiutato dalla voce narrante fuori campo, ma questo non crea distacco dal film, anzi riesce a fare immergere totalmente dentro la storia. Racconta di come si sviluppino i rapporti all’interno della gang compresi i pranzi di natale in famiglia, di come vengano organizzati i colpi e di come basti un errore per essere addirittura condannati a morte.

Grande prova di tutti gli attori del cast, ma Joe Pesci, come detto prima, qui vincitore dell’Oscar, è veramente tra tutti gli interpreti il più brillante. Come assaggio potete vedere questo frammento con protagonisti Ray Liotta e appunto Joe in una delle scene più famose e divertenti…


Non so se si sia capito, ma credo che non ci siano scuse per non vedere un film così…


Scheda film
Titolo originale: Goodfellas
Paese: Stati Uniti
Anno: 1990
Regia: Martin Scorsese
Sceneggiatura: Nicholas Pileggi, Martin Scorsese



Ti potrebbe interessare anche...


Se consideri questo post interessante scrivi un
commento, vota le stelline e clicca mi piace!  



Nessun commento:

Posta un commento