MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

lunedì 14 luglio 2014

KIROSEGNALIAMO 14-20 Luglio 2014


Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.
Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!

Quindi...


in PALCOSCENICO

DEBUTTO
“CIO’ CHE VIDE IL MAGGIORDOMOdi Joe Orton
TEATRO KOPÓ  - Roma – da Giovedi 17 a Domenica 20 luglio 2014 - aperitivo ore 20.00 - spettacolo ore 21.00
Quando il Dottor Prentice, uno psicanalista alla ricerca di una segretaria, chiede ad una candidata di spogliarsi, mai si sarebbe aspettato di essere interrotto dalla moglie, dall'amante di questa, da un ispettore del lavoro impiccione e da un ufficiale di polizia assai inquisitivo.  La donna nuda dietro un paravento è solo la scintilla che fa scattare un esilarante climax di libidine e scambi d'identità in cui il senso del decoro viene definitivamente sepolto.
Inedita al tempo della morte dell'autore, Ciò che vide il maggiordomo è una farsa dal ritmo sferzante e tipicamente inglese per asciuttezza di dialoghi e parossismi comici. In quest’opera si punta il dito contro le categorizzazioni delle persone, nel bene o nel male, sottolineandone l'inutilità. Joe Orton, in questo lavoro, riprende i temi della drammaturgia inglese (paura, alienazione, violenza, potere, omosessualità), lasciandosi ispirare anche da Wilde e dal teatro dell’assurdo.
Il risultato espressivo è notevole: il ritmo sfrenato delle battute dà vita ad un meccanismo ad orologeria che fa saltare qualunque certezza e che sconvolge ogni logica scenica.
Compagnia Alibi di Lecco_Autore:  Interpreti: Joe Orton - Walter Pretesimona Agrosì, Rossella Caggia, Gustavo D'aversa , Dora Paulì Armando Negro, Sandra Legittimo

DEBUTTO
“TEATRI DI PIETRA Lazio 2014”
PARCO MALBORGHETTO – Roma / ANFITEATRO DI SUTRI – Sutridal 4 al 19 Luglio 2014, ore 21.15
 Al via la nuova edizione dei Teatri di Pietra Lazio, segmento regionale della rete culturale per la valorizzazione dei teatri antichi e dei siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo con oltre venti siti coinvolti in cinque regioni, dalla Toscana alla Sicilia, che ospiteranno più di cento appuntamenti, per una programmazione interamente dedicata ai grandi temi classici del Mediterraneo. Il progetto è realizzato da Pentagono Produzioni in "rete" con Circuito Danza Lazio e CapuAntica Festival, con la collaborazione della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma per l'area di Malborghetto e della Soprintendenza dell'Etruria Meridionale per l'Anfiteatro di Sutri, con l’egida del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio .
Dodici appuntamenti di teatro, teatro musicale e danza con numerose novità che vedono accanto a protagonisti noti come Mariangela D’Abbraccio, Ernesto Lama, Maurizio Donadoni, Giuseppe Pambieri, Sebastiano Tringali e Pamela Villoresi, una folta schiera di artisti.
Nei suggestivi siti storico - archeologici di Sutri e Malborghetto, un interessante programma con otto opere in cui i temi classici e il mito diventano “materia sensibile”, in un confronto con il contemporaneo attraverso il rito del teatro, in luoghi in cui paesaggio, tradizione e arte rappresentano un unicum straordinario e irripetibile.
Con il Patrocinio MiBact Ministero dei Beni delle Attività culturali e del Turismo - Regione Lazio - Ass.to alla Cultura . In collaborazione per l'area archeologica di Malborghetto – Roma Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e Comune di Roma – XV Municipio per l'Anfiteatro di Sutri – Viterbo Soprintendenza Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale - Comune di Sutri Ideazione e Realizzazione PENTAGONO PRODUZIONI ASSOCIATECIRCUITO DANZA LAZIO nell’ambito della rete culturale dei TEATRI di PIETRA con il sostegno Capuantica Festival Consorzio Teatro Tuscia
Questa settimana:
MEDEA (15 Luglio)
Martedì 15 Luglio Pamela Villoresi in uno dei personaggi più estremi e affascinanti della tragedia classica e moderna: Medea.
GLI ARGONAUTI/GIASONE E MEDEA (16-18 Luglio)
Il 16 Luglio a Sutri e in replica il 18 Luglio a Malborghetto, un’altra anteprima nazionale: Gli Argonauti/Giasone e Medea, un viaggio di sola andata per danza‚ teatro e musica, da Apollonio Rodio, Franz Grillparzer, Euripide, drammaturgia di Maurizio Donadoni nell’adattamento di Aurelio Gatti.
ANTIGONE (17 Luglio)
La conclusione con la danza: Giovedì 17 Luglio a Sutri la Compagnia GDO/ The Clouds presenta Antigone, in una rivisitazione dell’opera in chiave contemporanea in cui energia, gioco e lirismo, vengono abilmente fusi, tra tradizione e innovazione.
ASSENZA Omaggio a J.L.Borges,
A chiudere la rassegna: Assenza, Omaggio a J.L.Borges, liberamente ispirato ad alcune poesie di Borges attraverso lo spazio evocativo della danza.
www.teatridipietra.org  – www.teatridipietra.blogspot.it

del CINEMA

PROSEGUE...
 “CIAK ...su il sipario” rassegna cinematografica a cura di Antonio Lupi e Junia Tomasetta
TEATRO MILLELIRE  - Roma – da Martedi 24 Giugno a Giovedi 7 Agosto 2014  - Martedi, Mercoledi e Giovedi, ore 18.00
Il Teatro Millelire, anche d’estate, continua la sua attività. Per tre sere a settimana, propone “Ciak...su il sipario” una rassegna cinematografica di pellicole famose, riadattate da piece teatrali di drammaturgia contemporanea.
Questa settimana:
15 luglio  - “A Spasso con Daisy” del 1989 diretto da Bruce Beresford con Morgan Freeman e Jessica Tandy. Tratto dall'opera teatrale di Alfred Uhry.
16 luglio  - “Rumori fuori scena” del 1992, diretto da Peter Bogdanovich. La pellicola si basa sulla commedia inglese "Noises Off" di Michael Frayn, con Michael Caine, Carol Burnett e Christopher Reeve.
17 luglio -  “Gocce d’acqua su pietre roventi” del 2000 scritto e diretto da François Ozon, tratto dalla pièce teatrale Tropfen auf heisse Steine di Rainer Werner Fassbinder, mai messa in scena, con Bernard Girardeau, Malik Zidi, Ludivine Saigner e Anna Thomson.

per l’ARTE

PROSEGUE...
 “FRIDA KALHO” a cura di Helga Prignitz-Poda

SCUDERIE DEL QUIRINALE – Roma – sino a Domenica 31 Agosto, orari vari.
Una grande mostra sull'artista messicana Frida Kahlo (1907-1954), simbolo dell'avanguardia artistica e dell'esuberanza della cultura messicana del Novecento. Roma e Genova presentano con un progetto congiunto e integrato due importanti mostre incentrate sull’opera dell’artista messicana Frida Kahlo. La mostra romana indaga Frida Kahlo e il suo rapporto con i movimenti artistici dell’epoca, dal Modernismo messicano al Surrealismo internazionale, analizzandone le influenze sulle sue opere, comprende una selezione di circa 130 opere, dipinti e autoritratti, tra cui l'Autoritratto con collana di spine del 1940 mai esposto in Italia, e i ritratti di Frida realizzati dal suo amante Nickolas Muray. 
Sponsor: Etro e BioNike 
www.scuderiequirinale.it


Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

Nessun commento:

Posta un commento