MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

lunedì 7 luglio 2014

KIROSEGNALIAMO 7-13 Luglio 2014


Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.
Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!

Quindi...

in PALCOSCENICO

DEBUTTO
“SOTTO IL ROSSETTOdi Matteo Micci
SKENE’ ROMA - Roma – Martedi 8 luglio 2014 –  cena o aperitivo, ore 20:00_spettacolo, ore 21:00
In concorso alla I edizione della rassegna “Skené al Femminile”
“Non dimenticatevi che basterà una crisi politica, economica o religiosa
perché i diritti delle donne siano rimessi in questione” - Simone de Beauvoir
Abbiamo conosciuto lo spleen attraverso i poeti maledetti nell’Ottocento, un male di vivere squisitamente maschile, uno slancio effimero verso l’eterno, la dispersione, l’autodistruzione.
Ma chi ha mai dato voce a quel malessere nascosto nelle pieghe del quotidiano, inghiottito e taciuto nell’inconscio uterino?
Un secolo di proteste per l’uguaglianza dei diritti, di lotte per l’emancipazione. Oggi la guerra più dolorosa è interiore: il conflitto tra i ruoli diversi, il tentativo strenuo di essere tutto, lo spettro angosciante del fallimento.
Dalle note del piano della cantautrice statunitense Tori Amos, sei volti di donna prendono corpo e voce: storie di anime in bilico sul filo del riscatto, storie taciute perché scomode.
La prostituta, la madre, l’Animus – il lato maschile che è in ogni donna –, l’insegnante, l’amica abbandonata, la moglie tradita.
Archetipi femminili che emergono dall’ oscurità uterina a raccontare il vero Io, quello che si cela sotto la maschera del trucco e delle convezioni. Storie intime, emozioni, paure, ossessioni, redenzioni.
Immagini interiori, facce diverse che si contrastano e si alternano e che si scoprono essere parti in conflitto di un’unica multiforme essenza, un’unica donna.
Il male di vivere del nostro tempo parla al femminile.
Una catarsi dei personaggi che coinvolge il pubblico in un percorso condiviso, tra dolore e ironia, che prima di essere femminile, è umano.
Autore: Matteo Micci – Regista: Matteo Micci - Aiuto regia: Simona Specchio – Interpreti: Giulia Placido, Federica Tartaglia, Matteo Micci, Alessandra De Angelis, Beatrice Messa, Angela Telesca

DEBUTTO
“TEATRI DI PIETRA Lazio 2014”
PARCO MALBORGHETTO – Roma / ANFITEATRO DI SUTRI – Sutridal 4 al 19 Luglio 2014, ore 21.15
Al via la nuova edizione dei Teatri di Pietra Lazio, segmento regionale della rete culturale per la valorizzazione dei teatri antichi e dei siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo con oltre venti siti coinvolti in cinque regioni, dalla Toscana alla Sicilia, che ospiteranno più di cento appuntamenti, per una programmazione interamente dedicata ai grandi temi classici del Mediterraneo. Il progetto è realizzato da Pentagono Produzioni in "rete" con Circuito Danza Lazio e CapuAntica Festival, con la collaborazione della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma per l'area di Malborghetto e della Soprintendenza dell'Etruria Meridionale per l'Anfiteatro di Sutri, con l’egida del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio .
Dodici appuntamenti di teatro, teatro musicale e danza con numerose novità che vedono accanto a protagonisti noti come Mariangela D’Abbraccio, Ernesto Lama, Maurizio Donadoni, Giuseppe Pambieri, Sebastiano Tringali e Pamela Villoresi, una folta schiera di artisti.
Nei suggestivi siti storico - archeologici di Sutri e Malborghetto, un interessante programma con otto opere in cui i temi classici e il mito diventano “materia sensibile”, in un confronto con il contemporaneo attraverso il rito del teatro, in luoghi in cui paesaggio, tradizione e arte rappresentano un unicum straordinario e irripetibile.
Con il Patrocinio MiBact Ministero dei Beni delle Attività culturali e del Turismo - Regione Lazio - Ass.to alla Cultura . In collaborazione per l'area archeologica di Malborghetto – Roma Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e Comune di Roma – XV Municipio per l'Anfiteatro di Sutri – Viterbo Soprintendenza Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale - Comune di Sutri Ideazione e Realizzazione PENTAGONO PRODUZIONI ASSOCIATECIRCUITO DANZA LAZIO nell’ambito della rete culturale dei TEATRI di PIETRA con il sostegno Capuantica Festival Consorzio Teatro Tuscia
Questa settimana:
ENEIDE (10 Luglio)
Giovedì 10 Luglio, al Parco Archeologico di Malborghetto, Arte e Spettacolo Domovoj presenta l’Eneide – ciascuno patisce la propria ombra, tratto da Virgilio, Ovidio e Marlowe, drammaturgia e regia di Matteo Tarasco.
AGAMENNONE (11 Luglio)
L’11 Luglio l’Anfiteatro di Sutri ospiterà Agamennone di Eschilo, nella traduzione di Pier Paolo Pasolini.
L’INFINITO GIACOMO (12 Luglio)
La programmazione di Sabato 12 Luglio prevede due spettacoli: al Parco Archeologico di Malborghetto, Giuseppe Pambieri in L’Infinito Giacomo – Vizi e virtù di Giacomo Leopardi, un ritratto inedito del poeta attraverso le sue opere, accompagnato dalle musiche di Mozart, Bach, Beethoven, Chopin, Rachmaninov, Dvořàk;
LE RANE (12 Luglio)
Sempre Sabato 12 Luglio nell’Anfiteatro di Sutri, LE RANE - Malincommedia sull’orlo del mondo, una riflessione sul teatro e sulla vita morale e sociale, all'indomani della morte di Euripide e Sofocle.
www.teatridipietra.org  – www.teatridipietra.blogspot.it

del CINEMA

PROSEGUE...
 “CIAK ...su il sipario” rassegna cinematografica a cura di Antonio Lupi e Junia Tomasetta
TEATRO MILLELIRE  - Roma – da Martedi 24 Giugno a Giovedi 7 Agosto 2014  - Martedi, Mercoledi e Giovedi, ore 18.00
Il Teatro Millelire, anche d’estate, continua la sua attività. Per tre sere a settimana, propone “Ciak...su il sipario” una rassegna cinematografica di pellicole famose, riadattate da piece teatrali di drammaturgia contemporanea.
Questa settimana:
8 luglio -  “Provaci ancora, Sam” del 1972 diretto da Herbert Ross, tratto dall'omonima opera teatrale di Woody Allen.
9 luglio  - “Lenny” del 1974 diretto da Bob Fosse sulla vita del comico statunitense Lenny Bruce, interpretato da Dustin Hoffman, tratto da una pièce teatrale di Julian Barry, adattata per il cinema dallo stesso autore.
10 luglio -  “La piccola bottega degli orrori” del 1986 di Frank Oz, ispirato a omonimo musical di Alan Menken e Howard Ashman. È interpretato da Rick Moranis, Ellen Greene, Vincent Gardenia e Steve Martin.

PROSEGUE...
 “CARTA BIANCAdi Andrés Arce Maldonado
NELLE SALE ITALIANE da Giovedi 26 Giugno 2014
Roma. È la vigilia di San Valentino. Tre personaggi (due stranieri e un’italiana) si incontrano e si scontrano: ancora non lo sanno, ma ognuno di loro sta per cambiare la vita dell’altro. Kamal è un giovane e atipico pusher marocchino, amante dei libri e nemico di ogni fondamentalismo; sogna di diventare italiano, europeo, occidentale, e intanto spaccia droga nella biblioteca di quartiere. Vania, bella badante moldava, gentile e religiosa, è perseguitata dalle allucinazioni del suo mostruoso passato. E poi c’è Lucrezia, grintosa imprenditrice italiana innamorata del suo cane e della propria azienda, che come tanti altri è finita nelle grinfie di un usuraio, quasi senza rendersene conto.
Durata: 90 minuti - Paese: Italia, 2013 -Genere: Drammatico
Produzione: produzione partecipata -  Distribusione italiana: Distribuzione Indipendente
Regia: Andrés Arce Maldonado - Sceneggiatura: Andrea Zauli - Cast: Mohamed Zouaoui, Tania Angelosanto, Patrizia Bernardini, Valentina Carnelutti - Fotografia: Maura Morales Bergmann - Montaggio: Jennie Vazquez Alarcón - Musiche: Max Trani

per l’ARTE

PROSEGUE...
 “FRIDA KALHO” a cura di Helga Prignitz-Poda
SCUDERIE DEL QUIRINALE – Roma – sino a Domenica 31 Agosto, orari vari.
Una grande mostra sull'artista messicana Frida Kahlo (1907-1954), simbolo dell'avanguardia artistica e dell'esuberanza della cultura messicana del Novecento. Roma e Genova presentano con un progetto congiunto e integrato due importanti mostre incentrate sull’opera dell’artista messicana Frida Kahlo. La mostra romana indaga Frida Kahlo e il suo rapporto con i movimenti artistici dell’epoca, dal Modernismo messicano al Surrealismo internazionale, analizzandone le influenze sulle sue opere, comprende una selezione di circa 130 opere, dipinti e autoritratti, tra cui l'Autoritratto con collana di spine del 1940 mai esposto in Italia, e i ritratti di Frida realizzati dal suo amante Nickolas Muray. 
Sponsor: Etro e BioNike 
www.scuderiequirinale.it

Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

Nessun commento:

Posta un commento