MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

lunedì 22 settembre 2014

KIROSEGNALIAMO 22-28 Settembre 2014


Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.
Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!


in PALCOSCENICO

DEBUTTO
“EDER SPERANZAdi Teresa del Vecchio
TEATRO MILLELIRE  - Roma – da Martedi 22 a Domenica 28 settembre 2014 - ore 21.00_dom ore 18.00
Dopo il successo di pubblico e di critica al Teatro Lo Spazio di Roma e al Teatro Il Primo di Napoli, torna in scena Eder Speranza, un monologo coinvolgente, intenso e ironico di una donna che, in maniera buffa, ci conduce nella sua problematica storia familiare, nel suo mondo di amare realtà e dolci sogni. Eder Speranza con la sua allegria e il suo desiderio di “voler cominciare il futuro”, ci presenta i personaggi che hanno affollato la sua vita facendoli rivivere in dialoghi ricchi di botte e risposte, in un linguaggio decisamente vivace spennellato dal colore dialettale partenopeo. Lo spettatore segue la sua vicenda nel trascorrere del tempo e nel susseguirsi degli eventi. Eder si innamora e, ancora una volta, sogna. Infine, tra racconti e segrete confidenze, in un fondersi confusionale di passato e presente, finzione e realtà, il pubblico diventa testimone dell’inestricabile gabbia nella quale vive tutta la sua vita.
Millelire_Regia: Giorgio Carosi- Autrice e interprete: Teresa del Vecchio

DEBUTTO
“ROMA MIA – Parole e musicadi Angelo Maggi e Marcello Teodonio
TEATRO LE SEDIE  - Roma –Sabato 27 settembre 2014 - ore 21.00
Per l’occasione (ore 18.00) della presentazione della stagione al teatro "Le Sedie", direttore artistico Andrea Pergolari,  va in scena, subito dopo il buffet, alle 21.00, il primo spettacolo  “ROMA MIA – Parole e musica”, da Giuseppe Gioacchino Belli, Giggi Zanazzo, Cesare Pascarella, Trilussa, Checco Durante e Mauro Marè.
Regia: Angelo Maggi e Marcello Teodonio, con Angelo Maggi, Francesca Maggi ed il Cristiano Mattei Quartet.

DEBUTTO
“DON CHI È LÀ” regia Pino Grossi
CASA DELLE CULTURE DI ROMA – Roma -  Domenica 28 Settembre,  ore 19.00
Spettacolo frutto di un laboratorio teatrale tenuto  a Toffia tra il 2013 e il 2014.
Appunti di viaggio (note di regia)
“Chi è là? Chi viene incontro a queste mura?”
“Nulla, sono soltanto due idee, due mondi così diversi che non s’abbinano affatto al fatto che qui si vuole raccontare…”
Queste battute, non proprio iniziali, che fanno parte dello spettacolo, rappresentano forse il perno centrale di questo lavoro.
Lavoro che ha visto la sua genesi grazie a un piccolo (grande) saggio di Turgenev: “Amleto e Don Chisciotte” testo in cui l’autore mette a confronto i due personaggi che forse più di altri incarnano l’idea dell’eroe moderno.
“uno è come un figlio secco, grossolano, fantastico e pieno di pensieri diversi fra loro, l’altro è invece altero e ben fatto nella sua   eleganza è di pensiero certo, talmente certo che non ha che quel sol pensiero”
Non volevo fare uno spettacolo su Amleto, né tantomeno sul Chisciotte, mi interessava però capire perché questi due personaggi fossero così presenti nel nostro immaginario
Ho iniziato quindi a porre al gruppo alcune domande:
Che cosa rappresentano per te questi due personaggi? Nel tuo vissuto quanti persone simili hai incontrato? Come parleresti dei due personaggi senza nominarli? Fantasia o follia?
Dalle prime risposte ricevute ha preso forma il vero e proprio laboratorio teatrale, ma allo stesso tempo sono venute alla luce alcune problematiche con cui fare i conti: come trasformare una speculazione intellettuale in azione teatrale?
Bisognava iniziare: al pericolo “Amletico” del solo pensare bisognava anteporre un agire “Donchisciottesco”
“sebbene ci sia costato qualche travaglio… nulla ci diede tanto fastidio quanto il preparar l’inizio”
un flusso di immagini, parole e ipotesi: cosa tenere? Cosa scartare?
“Più volte abbiamo cercato parole e gesti per cominciare, e più volte parola e gesti ci caddero da bocca e  mano… “
Abbiamo lasciato che le parole e i gesti  affiorassero, prendessero corpo, in un susseguirsi di situazioni (scene) che si accordavano tra loro  pur non seguendo uno schema narrativo rigido, cosa accumunava per noi  i due personaggi, se non il loro agire in cui la follia, la bellezza, la fedeltà, l’illusione inciampavano spesso con la “concreta ragione umana” 
“gira e rigira l’eterna giostra umana, e col vagar della sua sorte ignara sottrae alla follia la sua ragione “
Don Chi è là…il titolo è un gioco che unisce le iniziali del Chisciotte con la prima battuta dell’Amleto, un continuo gioco di rimandi, dove l’uno potrebbe vestire i panni dell’altro e viceversa.
“Non resta allora che darsi l’uno all’altro appoggio,  smettendola di recitare a braccio il copione”
Don Chi è là…è un continuo cambiar di ruolo, dove il servo si fa servire da colui che serve
“Tu stai servendo, però servo non sei ma uomo fedele che accompagna e non chiede”
Don Chi è là…è un errare narrando, lasciando che all’agire e al pensiero venga riconosciuta la possibilità dell’errore
“Anche voi siete caduto nell’errore, come son caduto io…
Don Chi è là…è un cerchio che girando ci concede ancora il lusso dell’illusione
“Sopra tutte le cose le illusioni stanno
invulnerabili come l’aria ed ogni spiegazione che accordiamo alla loro concretezza
sono come colpi al vento che non le possono fermare”
Regia: Pino Grossi – Interpreti: Anna Alaggia,  Ginetta Biagi, Giovanna Lanzini, Bernardetta Lucchetti, Elena Malfè, Paola Piccioni, Alessandro Balsamo, Fabrizio Crescenzi, David Rauco, Massimo Toniolo

PROSEGUE
JESUS CHRIST SUPERSTAR” di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice
TEATRO SISTINA - Roma – da Venerdi 19 Settembre a Domenica 28 settembre 2014 - ore 21.00_dom ore 17.00
PER LA PRIMA VOLTA DAI TEMPI DEL FILM I PROTAGONISTI DELLA STORICA OPERA ROCK INSIEME DAL VIVO PER CELEBRARE IL XX ANNIVERSARIO DEL MUSICAL DIRETTO DA MASSIMO ROMEO PIPARO
TED NEELEY (GESU'), YVONNE ELLIMAN (MADDALENA) E BARRY DENNEN (PILATO) di nuovo insieme in “Jesus Christ Superstar”. A 40 anni dallo storico film di Norman Jewison, i protagonisti originali del grande successo cinematografico saranno sul palco del Teatro Sistina di Roma in Prima Nazionale il 19 settembre, e all'Arena di Verona il 12 ottobre, per celebrare il XX anniversario dell’edizione italiana del musical diretto da Massimo Romeo Piaparo. Un’edizione memorabile, che ha decretato “Jesus Christ Superstar” evento teatrale dell’anno, con 50 mila spettatori in due mesi, interminabili standing ovation e applausi a scena aperta ad ogni replica.
Dopo aver portato in scena per la prima volta in Europa Ted Neeley, il Gesù originale del film, Massimo Romeo Piparo, regista e produttore con la sua Peep Arrow Entertainment dei musical di maggior successo degli ultimi anni, nonché direttore artistico del Teatro Sistina, mette a segno un altro colpo eccezionale e riunisce il cast originale del film: al fianco di Ted Neeley, infatti, gli altri due straordinari protagonisti, Yvonne Elliman, (Maria Maddalena) e Barry Dennen (Pilato).
Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Sistina di Roma fino al 28 settembre e poi all’Arena di Verona il 12 ottobre.
Peep arrow_Regia: Massimo Romeo Piparo – Interpreti principali: Ted Neeley, Yvonne Elliman, Barry Dennen -  Orchestra dal vivo diretta da E. Friello
www.ilsistina.it

per l’ARTE

PROSEGUE
 “SINESTESIE” di Jessica Tosi
Mostra fotografica con il patrocinio del Municipio III di Roma.
BIBLIOTECA ENNIO FLAIANO – Roma – da lunedi 15 a Lunedi 29 Settembre – Dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 19.00 _Venerdì dalle 9.00 alle 14.00 - Sabato dalle 9.00 alle 13.00
Inaugurazione, lunedì 15 settembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00, con la premiazione della vincitrice Jessica Tosi. Intervengono Ivana Conte, esperta di teatro sociale, e Suzana Zlatkovic, presidentessa dell’Associazione Anticorpi.
In attesa della IV edizione del Festival Anticorpi dedicato al teatro di integrazione sociale che si terrà a inizio Ottobre al Teatro Biblioteca Quarticciolo, l’Associazione Culturale Anticorpi, con il Patrocinio del Municipio III di Roma, presenta la mostra Sinestesie.
39 immagini di Jessica Tosi, vincitrice del concorso fotografico Sinestesie dal tema: l’integrazioneattraverso il teatro.
Le immagini di Jessica Tosi hanno come soggetto i laboratori di due gruppi di teatro di Roma: “Paradosso 38” e “Il Casaletto”. La fotografa ha catturato, da partecipante, i movimenti e le emozioni spontanee dei componenti dei due gruppi. Ne viene fuori una storia, fatta di immagini, che parla di integrazione e sostegno reciproco. Tutto ha inizio con la sperimentazione e la ricerca di movimenti e parole sul tema: “arte=bene di tutti”.
Le fotografie sono state scattate in formato digitale sfruttando il flash, la luce continua e la luce naturale, successivamente sono state convertite in bianco e nero.
La mostra Sinestesie vuole raccontare il lavoro di associazioni che si occupano di teatro di integrazione sociale e che spesso trovano difficoltà a vedere riconosciuto il loro valore di espressione umana e artistica. Ma è anche il tentativo, attraverso la forza delle immagini fotografiche, di offrire al pubblico nuovi sguardi e riflessioni per scoprire la bellezza e il potenziale creativo del teatro.
Associazione Anticorpi_Autrice: Jessica Tosi
http://www.bibliotu.it/i_libri_di_biblioteche_di_roma/ennio_flaiano#0


Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

Nessun commento:

Posta un commento