MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge

lunedì 29 giugno 2015

KIROSEGNALIAMO 29 Giugno - 5 Luglio 2015

Kirosegnaliamo
K-news




Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!





circa il  TEATRO

OPERA
DEBUTTO
“L’AMORE CANTATO” Direzione artistica Giò Di Tonno
TEATRO QUIRINO Vittorio Gassman  - Roma -  Lunedi 29  Giugno 2015,  ore 20.30
“Dove la parola manca, là comincia la musica; dove le parole si arrestano, l’uomo non può che cantare”
Amore, sogno, musica, danza: sono gli ingredienti principali . In scena ventisette giovanissimi e affiatati talenti, provenienti da tutta Italia, grazie alla magistrale direzione artistica di Giò Di Tonno, danno vita alle arie più celebri da quattro grandi opere musicali. Capolavori della letteratura, da Victor Hugo ad Alessandro Manzoni, da Alexandre Dumas a William Shakespeare, raccontati attraverso grandi musical. L’Amore Cantato declina il sentimento più importante, travolgente e imperscrutabile, in quattro intramontabili opere musicali che hanno coinvolto e commosso intere generazioni. Ostacolati da ingiustizie e ipocrisie, i protagonisti, giovani pieni di entusiasmo, non rinunciano a lottare affinché l’amore trionfi. I riferimenti classici ispirati ai grandi romanzi celebrano un mondo pieno di suggestioni, poetiche e umane, con rimandi all’attualità di un sentimento universale. In un contesto che diventa specchio delle problematiche legate all’amore, al potere, al coraggio, alla disperazione, alla giustizia e alla fede, si snodano le storie narrate dai giovani protagonisti. Le ambientazioni simboleggiano la speranza, il sogno, e la possibilità di una nuova vita. Scenografie, luci e colori, accompagnate da musiche emozionanti e splendide canzoni, contribuiscono a coinvolgere ed emozionare. I grandi classici così rivisitati saranno un’occasione per rivalutare e riscoprire ideali e sentimenti troppo spesso sottovalutati.
CARACCIOLO JUNIOR MUSICAL SCHOOL_Coordinamento:Paola Neri-Coreografie:Simona Di Marcoberardino-Costumi:Davide De Lorenzo
www.teatroquirino.it


DEBUTTO
“MATILDA 6 MITICA” Regia e coreografie Alberta Izzo
Liberamente tratto dal romanzo Matilda di Roald Dahl
TEATRO QUIRINO Vittorio Gassman  - Roma -  Martedi 30 Giugno 2015,  ore 20.30
“E così la giovane mente di Matilda continuava a fiorire, nutrita dalle voci di quegli scrittori che avevano mandato in giro i loro libri per il mondo, come navi attraverso il mare. Da questi libri veniva a Matilda un messaggio di speranza e di conforto: tu non sei sola”.
Tratto dal romanzo di Roald Dahl, Matilda 6 Mitica, racconta la storia di una bambina prodigio appassionata di lettura e di matematica, incompresa e ostacolata sia in ambito scolastico che familiare. In un mondo apparentemente surreale, tra madri esibizioniste, padri truffatori, insegnanti sadiche e compagni di scuola bulli e prepotenti, Matilda scoprirà un giorno di possedere uno strano potere: dai suoi occhi si sprigiona un calore, un’energia capace di spostare persino gli oggetti senza toccarli. Riuscirà così a vendicarsi del male subito, scoprendo che l’unico modo di sopravvivere in un mondo di cattiverie è quello di coltivare i propri sogni e le proprie capacità.
Coordinati dall’occhio attento e sensibile di Alberta Izzo, una prova di professionalità dai giovanissimi e dotati artisti della Carracciolo Junior Musical School: Aglitoiu Elisa, Belviso Angela, Bottari Irene, Bottari Lorenzo, Capitini Janaina, Cesarini Brando, Cuccurese Fabiana, D'Angiolillo Lara, De Felice Luca, Frattaruolo Lucia, Graziani Giulia, Grigioni Tiziano, Lazzari Luca, Lipoli Maurizio, Manicastri Gianmarco, Meucci Ariadna, Montebarocci Andrea, Montebarocci Gaia, Paolini Alessia, Pepe Cassandra, Pestilli Aurora, Porcelli Federica, Salucci Beatrice, Salucci Veronica, Scafati Leonardo, Succu Alessia, Succu Chiara, Tantari Greta, Tinucci Melissa.
Regia e coreografie Alberta Izzo -Traduzioni Calabrese – Purifico-Adattamento Alberta Izzo-Direzione Musicale Santina Risolo-Maitre de ballet Mauro Murri-Tip Tap Emanuele e Leonardo D’Angelo-Costumi Patrizia Carta-Service Accademia dello Spettacolo
www.teatroquirino.it

riguardo ai FESTIVAL

DEBUTTO
“ROMA FRINGE FESTIVAL” direttore artistico Davide Ambrogi
ROMA EXPO - Collaborazione del Municipio Roma i Centro – Patrocinio Assessorato Roma produttività e Città Metropolitana, Assessorato alla Cultura Roma Capitale
ROMA FRINGE FESTIVAL – Giardini di Castel Sant’Angelo – Romada Sabato 30 Maggio a Domenica 12 Luglio – dalle 9.00 alle 2.00 di notte
Oltre 100 Eventi, 500 Artisti italiani e internazionali, 9 spettacoli a sera, 10 ore di Performance al giorno, Mercato e Aree ristoro, Attività per bambini, Degustazioni, Mostre, Arte, Artigianato, Workshop..
QUESTA SETTIMANA (Il programma si riferisce alla settimana da Domenica 28 Giugno a Domenica 5 Luglio)

In attesa della finalissima del 5 luglio, riflettori puntati sulla “Scena Romana”, una selezione degli spettacoli più rappresentativi della stagione appena conclusa proposti dalle realtà più interessanti e vivaci del teatro indipendente della capitale: Teatro Studio Uno, Teatro Dell’Orologio, Teatro Argot Studio, Teatro Tordinona, Carrozzerie n.o.t. e Teatro e Critica Webzine.
Dal 28 giugno al 3 luglio nello splendido scenario dei giardini di Castel Sant’ Angelo sui tre palchi del Roma Fringe Festival si alterneranno sette spettacoli secondo l’ormai collaudata formula fringe, tre repliche in tre diverse serate con tre differenti fasce orarie 20.30, 22.00 e 23.30. In scena Citizen X (Teatro Tordinona), Cuoro (Carrozzerie n.o.t) , Ferite d’Arma da Gioco (Teatro dell’Orologio), Le città invisibili (Argot studio) , L’Intruso (Teatro e Critica), Tetro (Teatro Studio Uno).
Ospite speciale in questa nuova sezione dedicata all’ off romano sarà Andrea Cosentino con il suo ironico e intelligente varietà post televisivo Telemomò. Artista eclettico e geniale Andrea Cosentino, abruzzese di nascita ma romano di adozione, rappresenta in pieno lo spirito off che il teatro indipendente romano sta cercando di promuovere e di mettere in luce in questi ultimi anni, diventando in questa occasione il trait d’union tra tutti i teatri.
Una rassegna questa all’interno del Roma Fringe Festival che vuole essere oltre una vetrina anche un’occasione di riflessione e scambio tra i teatri romani, auspicando un futuro di collaborazioni e progetti condivisi, proseguendo un dialogo iniziato in questi ultimi anni e che promette un futuro in cui “fare rete” oltre ad essere un valore produttivo, aggregativo e artistico diventi fattivamente qualcosa di concreto

>>>Citizen X (Teatro Tordinona)-Palco A 1 luglio h. 22,00 - 2 luglio h. 23,30
Di Manuela Rossetti, con Antonella Civale; digital performer Simone Palma; con la collaborazione di Daniele Fabbri, Masaria Colucci, Alessio Pala, Ilaria Cenci, Ketty Roselli; musiche originali di Mauro D’Alessandro.
>>>Cuoro (Carrozzerie n.o.t) - Palco A 29 giugno h. 20,30 - 30 giugno h. 22,00 - 3 luglio h. 20,30
Di e con Gioia Salvatori, regia Giuseppe Roselli
>>>Ferite d’Arma da Gioco (Teatro dell’Orologio)- Palco A 28 giugno h. 23,30 - 29 giugno h. 22,00 
Di Rajiv Joseph con Chiara Capitani e Diego Maiello, regia Stefano Scandaletti                                                                                                                     
>>>Le città invisibili (Argot Studio) - Palco A 28 giugno h. 22,00 - 29 giugno h. 23,30
Reading sonoro a cura di Tiziano Panici - Live Music Giovanni Di Giandomenico e Francesco Leineri
>>>Reading sonoro a cura di Tiziano Panici - Live Music Giovanni Di Giandomenico e Francesco Leineri  L’Intruso (Teatro e Critica)-Palco A 30 giugno h. 20,30 - 1 luglio h. 20,30 - 3 luglio h. 23,30
Di e con Davide Tassi - Regia Francesca Rizzi
>>>Telemomò (Andrea Cosentino) - Palco B 29 giugno h. 20,30 - luglio 23.30 - 2 luglio h. 22,00
Di e con Andrea Cosentino
>>>Tetro (Teatro Studio Uno) - Palco A 1 luglio h. 23,30 - 2 luglio 20,30 - 3 luglio h. 22,00
Di Antonio Sinisi e Gabriele Linari, in scena Gabriele Linari, musiche originali Cristiano Urbani, vignette e locandine Martoz​, messa in scena Antonio Sinisi

---
UN FIUME DI POESIA - Mercoledi 1 Luglio 2015 (La bella Poesia)Responsabile del progetto Renato Fiorito
“SLAM POETRY” - ore 18.00-19.30
Gara di poesia
Musica dal Vivo
---
MUSIC ON AIR pomeriggi musicali – Giovedi 2 Luglio 2015 (Civica Scuola delle Arti)
“THE GUITAR DAY” – ore 18.30
Esecuzione dei capolavori con chitarra classica
Carlo Curatolo, chitarra
---
EVENTO Venerdi  3 Luglio (Palco A) –  ore 22.30
Social Comedy Club il meglio della comicità teatrale romana
 Stand up Comedy, StreetArt, Clownerie, Puppet, Monologhi, Poesia, Letteratura e molto ancora con Daniele Fabbri, Velia Lalli, Daniele Parisi, Giulia Vanni, Chiara Becchimanzi, il duo ChenBarbùMalRasé, i Progetto Lodomaccanto, il Nano Egidio, Cecilia d’Amico e Luca Avagliano.
---
FINALISSIMA- Domenica 5 Luglio
In scena i quattro spettacoli più apprezzati
A Seguire premiazione e festa
---
CONTROLLA IL PROGRAMMA COMPLETO: http://romafringefestival.net/programma/
Direttore artistico: Davide Ambrogi - Comitato Artistico e Organizzativo Roma Fringe Festival: Marta Volterra, Francesca Romana Nascè, Rossella Aldrighi, Alessandro Di Somma, Eleonora Turco, Raffaele Balzano, Marco Zordan, Geremia Longobardo, Daniele Parisi
romafringefestival.net

delle MANIFESTAZIONI 

DEBUTTO
“GAY VILLAGE FARM Qui tutto ha un altro sapore” direzione artistica Vladimir Luxuria
Madrina Simona Ventura
GAY VILLAGE 2015 – Roma – da Giovedi 18 Giugno a Sabato 12 Settembre  2015, orari vari
Interviste spettacolo, Kitsch&Show, Musica, Eventi speciali, Teatro, Cinema e Web series, Libri, Sport, Disco
E’ un Gay Village nuovo e straordinariamente illuminato quello della quattordicesima edizione al Parco del Ninfeo.
Ed illuminato non è certo un aggettivo a caso, poiché protagoniste del rinnovato e suggestivo look, disegnato dall’architetto light designer Mauro Marani, saranno proprio le luci, capaci di trasformare un villaggio estivo in un’esperienza spettacolare, grazie anche ad un terzo palco che si aggiunge ai due già esistenti, tutti caratterizzati da atmosfere e contenuti diversi.Video proiezioni, colori ed accorgimenti innovativi e tecnologici - come le torri da cui verranno proiettati video messaggi verso l'esterno - renderanno l'ingresso al Parco del Ninfeo interattivo e multifunzionale.
Queste sono solo alcune delle novità del Gay Village 2015, tutte da cogliere come nella sua campagna pubblicitaria che ci porta nel mondo immaginifico della farm dove i protagonisti, raccolgono il meglio della produzione del Gay Village. Gay Village Farm - Qui tutto ha un altro sapore... è questo il claim della campagna di una manifestazione che da 14 anni nutre il proprio pubblico con musica, concerti, spettacoli teatro e tanta disco, e quest’anno è pronto nuovamente ad accogliere migliaia e migliaia di persone (300.000 nella stagione 2014).
QUESTA SETTIMANA
>>>GIOVEDÌ 2 LUGLIO 2015
Dalle 19.00 alle 21.00 - Gay Village Fitness
h. 21.00 – Sala Hit: Proiezione del film Vergine Giurata, per la regia di Laura Biscuri, con Alba Rohrwacher, Flonja Kodheli e Lars Eidinger. 90’
h. 22.30 - Sala Hit: GAY VILLAGE ACADEMY: Movies. Il nuovo Talent Show firmato Gay Village
h. 00.00 - Dance Floor HOUSE, Powered by Gay Village/Love: Claudio Fabrianesi Dj
h. 00.00 - Dance Floor POP, Powered by Gay Village/HEROES: Atrim Dj, Mr. Mads
Stage Direction Ezio Cristo / Vocalist Kristine VonTrois, Cecile BlackSoul
h. 00.00 - Sala Hit, con: Paola Dee
>>>VENERDÌ 3 LUGLIO 2015
Dalle 19.00 alle 21.00: Gay Village Fitness
h. 21.30 - Palco Pop: Intervista Spettacolo con Bianca Berlinguer. Conduce Vladimir
h. 22.30 - Palco Pop: KITSCH&SHOW in collaborazione con ITALIAN KITCHEN ACADEMY
Se non ti lecchi le dita …FingerFood&Cocktails! Accompagnati da Daniele Gentili bartender e mixologist di fama indiscussa, insieme ai migliori bartender freestyler come Dario Di Carlantonio. Le ragazze di Hostaria KarmaZeta si cimenteranno nella minuziosa pratica dei cicchetti veneziani, un finger food tutto all'italiana... Presiede la giuria l'ospite d'eccezione Bianca Berlinguer, affiancata dalla presid.ssa dell' Associazione Albatros: Angela Pinto, insieme a Marrico Volpi, trainer dell'associazione.
h. 00.00 - Dance Floor HOUSE, Powered by Gay Village/KORU: David Leroy, Special Guest Shana Dee
h. 00.00 - Dance Floor POP, Powered by Gay Village/KORU: Paola Dee, Special Guest Manuela Doriani (from M2O)
Stage Direction Terry G. / Vocalist Kristine VonTrois
h. 00.00 - Sala Hit con: La Congrega
>>>SABATO 4 LUGLIO 2015
Dalle 19.00 alle 21.00: Gay Village Fitness
h. 20.30 – Sala Hit: Vincenzo Mazza e Aurora Di Giuseppe presentano il libro Enero Amargo, conduce Maria Laura Annibali
h. 21.30 – Palco Pop: Vintage, un recital rosa tutto da ridere, con Michela Andreozzi per la regia di Max Vado.
h. 23.00 - Buon Compleanno Michela
h. 00.00 - Dance Floor HOUSE, Powered by Gay Village/Crazy Ibiza: Gaia Logan,
h. 00.00 - Dance Floor POP, Powered by Gay Village/GIAM: Brezet Dj, Charlesgold
Stage Direction Karma B/ Vocalist Kristine VonTroise, Kevine Delite / Performer La Pepa
h. 00.00 - Sala Hit, con: Mauro Mandolesi Dj
VERIFICA IL PROGRAMMA SUL SITO.
www.gayvillage.it

in merito alla MUSICA

DEBUTTO
Terza stagione concertistica di Roma Classica organizzata dall’associazione culturale Early Music Italia
Palazzo dei Domenicani presso la Basilica Santa Maria Sopra Minerva -  Roma – da Venerdi 22 Maggio a Giovedi 9 Luglio 2015 – ore 20.30
E’ giunta al terzo appuntamento la stagione concertistica di Roma Classica organizzata all'interno del convento domenicano della Basilica di Santa Maria Sopra
Minerva.  La rassegna organizzata dall’associazione culturale Early Music Italia, da anni attiva con stagioni concertistiche di richiamo internazionale e rinomata per il Festival Brianza Classica, è giunta quest'anno alla terza edizione.
Sette concerti eseguiti nella Sala dei Papi e presso la Sala del Senato del Palazzo dei Domenicani della Basilica di Santa Maria Sopra Minerva. I programmi spazieranno dalla musica barocca al repertorio romantico e del Novecento, con ensemble variegati ed artisti di altissimo livello.
Questa settimana:
Giovedì 2 luglio
Atmosfere dell’epoca barocca con Le Musiche da Camera Ensemble (Rosa Montano voce, Renata Cataldi traversiere, Egidio Mastrominico violino di concerto, Roberto Roggia e Federico Valerio violini , Fernando Ciaramella viola, Leonardo Massa violoncello, Ottavio Gaudiano contrabbasso, Debora Capitanio, clavicembalo), una delle formazioni più longeve di musica antica a Napoli che si propone di portare al pubblico brani inediti o poco conosciuti di compositori napoletani dei secoli XVII e XVIII. Verranno eseguite musiche di Barbella, Piccinni, Cimarosa, Mascitti, Latilla e Logroscino.
---
Ingresso libero con introduzione storico- musicale.
I concerti di Roma Classica sono sostenuti da Trasporti Valeri e Mama Factory.
www. earlymusic.it

dell’ARTE

PROSEGUE
“DIVI E BARBARI ATTORI E FOTOGRAFI TRA COSTA AZZURRA E DOLCE VITA” a cura di Matteo Giacomelli (Spazio e Immagini)
Mostra fotografica 
Alliance française – Bologna – da Domenica 21 giugno 2015 – a Venerdi  25 settembre 2015. (Chiusura estiva dal 27 luglio al 31 agosto)
Dove finisce il mito e dove inizia la vita.
INAUGURAZIONE Domenica 21 Giugno ore 18.00
Cinquanta fotografie originali d’epoca raccontano, tra la prima metà degli anni cinquanta e la prima metà degli anni settanta, la nascita e l’affermarsi di un’estetica dell’immagine moderna fatta di miti e di riti collettivi tra Francia e Italia senza soluzione di continuità. Dalle serata di gala di Cannes, ai divi fuori dal set a Monte Carlo e nella Costa Azzurra. Dalla Roma della Dolce Vita di Fellini al rapimento di Paul Getty. Una nuova estetica basata su di una fotografia spontanea, frutto di confidenza, appostamenti e a volte scontri diretti, che tocca il tema della privacy e del voyerismo, del privato e del pubblico attraverso la diffusione dei rotocalchi e l’attività di alcune agenzie fotografiche d’assalto.
I fotografi da soggetti passivi diventano soggetti attivi ed entrano nel campo della ripresa fotografica. Cade la barriera tra vita e arte arricchendo l’immagine di una nuova grammatica visiva di barbara bellezza .
Il cinema e i suoi grandi attori come Brigitte Bardot, Alain Delon Liz Taylor, Ava Gardner, Richard Burton, Anita Ekberg, Audrey Hepburn e altri ancora diventano l’oggetto per una nuova comprensione del mondo intorno a sé fatto di cultura di massa e di tecnologia sempre più presente e a tratti intrusiva.
L’ affermarsi di un’estetica candid si fa sempre più cifra stilistica di un modo obliquo per rappresentare la realtà o meglio indispensabile per vedere e per vedersi.
La mostra affronta una pagina culturale di estremo interesse per la storia del nostro paese in rapporto con la parallela esperienza francese.
I FOTOGRAFI:Francia: EDWARD QUINN
Italia: RINO BARILLARI, Foto Italia, FotoVedo, Harvey, MARCELLO GEPPETTI, Italy’s News Photos, LINO NANNI, PIERLUIGI PRATURLON, R.A.F., TAZIO SECCHIAROLI, ELIO SORCI, ANTONIO TRIDICI.
EMMEGIPROD

Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

Nessun commento:

Posta un commento