MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

venerdì 17 luglio 2009

ATTESA



Niente in vista.
Giusto il tempo per sedermi.
Niente.
Giusto il tempo per guardarmi le scarpe, osservare i miei pantaloni e le pieghe della maglietta.
Ancora lontano.
Giusto il tempo per sistemare la borsa: cercare il telefonino, spingere qualche tasto.
Ancora niente.
Il tempo per prendere l’agendina: osservare la copertina, vedere il calendario.
Niente.
Il tempo per pensare: il bucato da fare, poi la spesa, e poi…
Lontano.
I pensieri lentamente scavano …
Aprono gallerie…profonde…
infinite…
L’attesa.
Sino a quel giorno.
Rivedo i suoi occhi.
Lontani.
I miei pensieri.
Il suo sguardo.
Ripenso le mie paure…
Risento le sue parole…
Le frasi pensate e mai dette…Le sue parole non ascoltate…
Assaporo i suoi baci.
Rivedo i miei baci.
STOP.
ARRIVATO.
AFFOLLATO…COME SEMPRE!
Il suo sguardo per un ultimo attimo.


di
Andrea Alessio Cavarretta
(IppoKiro)

Nessun commento:

Posta un commento