MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira

martedì 8 dicembre 2009

COME VOLA IL CORVO - di Ann-Marie MacDonald

Ho letto "Come vola il corvo" di Ann-Marie MacDonald, un altro romanzo lunghissimo (923 pagine!) che cosiglio ai lettori pazienti che non si lasciano abbattere dalle trame intricate.
E' il 1962 quando i McCarthy fanno ritorno in Canada dopo un decennio trascorso in Europa dove Jack, il padre, ha partecipato all'opera di ricostruzione postbellica come ufficile dell R.C. Air Force.

Sono irresistibili, i McCharty: felici, belli, stirpe del nuovo monfo, la famiglia perfetta. E altrettanto perfetta è Centralia, la base dell'Ontario in cui vengono trasferiti. La più emozionata per questo nuovo inizio è Madeline, la figlia di 8 anni, una bambina intelligente e vivace che nell'arrivo alla base il principio di una fantastica avventura.
Sono anni entusiasmanti che trovano un simbolo nella corsa alla conquista dello spazio appena iniziata. Ma sono anche gli anni della Guerra Fredda, con la crisi della Baia dei Porci e la minaccia nucleare che investe l'Occidente. Centralia non ne è immune, anche se tutto viene filtrato dalla fertile immaginazione di madeline, mentre ci introduce al suo mondo. Un mondo in cui è stato deposto un seme ditruttivo che nel tempo produrrà una serie inquietante di frutti in una catena inarrestabile di bugie e ambiguità.
Solo 20 anni più tardi Madeline troverà la forza di affrontare questi drammi per rintracciare non solo la propria verità soggettiva, ma anche la verità ultima sugli avvenimenti di quegli anni.
E sarà scioccante.
L'autrice restituisce l'atmosfera interna a questa famiglia e le sue dinamiche in un modo impeccabile e impeccabile è lo stile con il quale dimostra che si può distorcere la giustizia se si pensa di agire per un bene superiore e la menzogna entra nel quotidiano conducendo alla tragedia.

Se volete leggere COME VOLA IL CORVO - di Ann-Marie MacDonald è stato edito da  Mondadori (collana Oscar bestsellers) nel 2005.
di
Silvia Di Giambernardino (BreeKira)

Nessun commento:

Posta un commento