MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge

sabato 30 gennaio 2010

MARUZZA MUSUMECI di Andrea Camilleri

Ho letto "Maruzza Musumeci" di Andrea Camilleri, ma nonostante sia ambientato a Vigata, non ho incontrato il commissario Montalbano bensì un bracciante/muratore, Gnazio Manisco, che odia il mare, e sua moglie Maruzza, una sirena che, insieme alla bisnonna conduce un'esistenza normale che non può tradire la sua natura di creatura del mare, difatti suo marito non la scoprirà mai!



Maruzza e Gnazio si sposano e saranno felici e lui accanto alla loro casa costruisce una piscina da riempire con acqua di mare: nuotare lì dentro è l'unica stranezza di sua moglie che per il resto non ha nulla di diverso dalle mogli dei loro compaesani...Nascono due figli: un maschio, primogenito, che diventerà astronomo, e una femmina che riceverà in eredità la natura fantastica di sua madre, entrambi lasceranno Vigata x andare incontro al loro destino.


Questo piccolo romanzo piacerà a chi ama le favole e la Sicilia che pervade con i suoi profumi e le sue tradizioni e il suo linguaggio musicale queste pagine che vi condurranno in una terra, purtroppo solo immaginaria, dove una sirena e un uomo possono vivere e amarsi come chiunque altro e non inseguirsi fino alla morte come se fossero preda e cacciatrice: un messaggio di grande tolleranza.

Se volete leggere Maruzza Musumeci è edito dalla casa editrice Sellerio editore Palermo, 2007.
di
Silvia DiGiambernardino
(BreeKira)

Nessun commento:

Posta un commento