MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge

martedì 18 maggio 2010

...TUTTO TORNA E RITORNA...

Sono seduto davanti al monitor LCD,
osservo incantato le figure che genera,
mille e mille pixel danzano insieme,
ascolto una vecchia canzone,
la ascoltavo sempre,
quand'ero bambino.
Mi sdraiavo sul tappeto,
e alle 4 del pomeriggio,
ero davanti ad un vecchio televisore,
un vecchissimo tubo catodico.
Provo la stessa emozione,
sento gli stessi istanti,
percepisco l'odore,
era estate, sudavo.
le foglie del limone vibravano,
il coleottero ronzava a tratti,
come a tratti il silenzio,
tutti sonnecchiavano a casa.
Tra paura e gioia aspettavo,
aspettavo che l'estate finisse,
aspettavo di diventare adulto.
Adesso come allora,
davanti alla nuova tecnologia,
non è cambiato nulla,
sento di essere ancora a casa
e su quel tappeto
davanti al vecchio tubo catodico
ad aspettare con ansia
di riascoltare di nuovo
quella vecchia canzone...
aspetto con ansia di diventare adulto.
Tutto torna e ritorna...
una macchina del tempo inventata molti anni fa!

di
Antonio Paciello (PeloKiro)

1 commento: