MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge

giovedì 25 novembre 2010

SLEVIN – Patto Criminale



Slevin viene licenziato dal lavoro e quando torna a casa, in anticipo, trova la sua ragazza a letto con l'amante, così decide di andare a New York ospite per qualche giorno del suo amico Nick Fisher. Appena arrivato nella grande mela viene derubato del portafogli con i documenti e a casa del suo amico non trova nessuno.
Dopo poco però a trovare lui saranno degli uomini che cercano Nick Fisher. Slevin però non può dimostare la sua vera identità e nessuno ha mai visto in volto il suo amico per poterlo scagionare, così viene prelevato e portato dal “Boss” e più tardi anche gli uomini del “Rabbino” lo verranno a cercare per portarlo dal loro capo.
Cosa vogliono da lui questi due criminali che abitano all'attico di due palazzi gemelli, costruiti uno di fronte all'altro, nel cuore di NYC? Il “boss” dice che Fisher gli deve 66000$, contratti con le scommesse clandestine, ma che è pronto a chiudere un occhio se ucciderà il figlio del “rabbino” suo ex socio e ora acerrimo rivale. Il “rabbino” invece vuole indietro i 33000$ di debito di gioco, sempre per scommesse clandestine, che gli deve Fisher.
Sembra la classica situazione di trovarsi nel luogo sbagliato al momento sbagliato...ma sarà effettivamente così o forse il nostro Slevin è nel posto dove voleva essere al momento giusto? E poi cosa c'entra la corsa di cavalli truccata di qualche anno prima che ci fanno vedere all'inizio del film? E Mr. Goodkat, un killer che incontriamo subito ad inizio film, cosa fa insieme ai due malavitosi?
Le risposte vengono fuori solo alla fine, quando ogni pezzo del puzzle tornerà al suo posto spiazzando veramente lo spettatore.
Il regista Paul McGuigan pur non essendo molto conosciuto ha fatto un buon lavoro, alternando scene anche divertenti ad altre quasi “pulp”. Inoltre, grande merito della riuscita della pellicola va dato a Bruce Willis (Mr. Goodkat) e all'ottimo Josh Hartnett (Slevin) che interpretano i loro ruoli in maniera impeccabile, senza poi dimenticare Lucy Liu, bella e brava, e Morgan Freeman che interpreta il “Boss”.
Famosa la scena del film in cui Bruce Willis in una sala d'attesa dell'aeroporto spiega ad un ignaro passeggero cos'è “la mossa Kansas City”...che non posso anticipare per non rovinare la sorpresa!

Scheda film
Titolo originale: Lucky number Slevin
Paese: USA
Anno: 2006
Regia: Paul McGuigan
Sceneggiatura: Jason Smilovic

di
Ezio Morbidelli (RoyalKiro)

Nessun commento:

Posta un commento