MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

venerdì 5 ottobre 2012

FACEBOOK INC. foglio illustrativo, leggere con attenzione





Composizione e contenuto 

FACEBOOK, INC. (nome esatto di registrazione)[i] 
Sede
1601 Willow Road, Menlo Park, California 94025[ii]
(Address of principal executive offices and Zip Code)

Titolare:
Mark Zuckerberg[iii]
Chairman and Chief Executive Officer

Categoria
Social network

Premessa
Settembre 2012, sono passati ormai 8 anni dalla nascita di questo sito internet [iv], meglio conosciuto come il social network per antonomasia! Ma solo nel 2008 è diventato effettivamente popolare in Italia, da allora per alcuni degli italiani la vita e le proprie relazioni interpersonali non sono cambiate per niente, ma secondo fatti di cronaca, Facebook è stato più volte la causa di non pochi problemi.
Andiamo in fondo alla questione, per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, ci terrei ad analizzare tale “prodotto mediatico” attraverso uno schema particolare.
Assumiamo per assurdo che Facebook sia un farmaco prescrittoci da quel famoso “medico che ti togli di torno, se mangi una mela al giorno” e vediamo di cosa si tratta! Ovviamente ciò che state per leggere[v] è stato scritto non per offendere qualcuno, pertanto vi preghiamo di trattare le informazioni seguenti con la massima distanza, insomma fan accaniti non fatevi coinvolgere troppo!


Indicazioni terapeutiche
Prodotto originale interamente creato per l’utilità di utenti, sviluppatori e inserzionisti.
Per gli utenti
Usare Facebook nel caso in cui si vogliano mantenere relazioni/contatti/connessioni con amici e familiari in tutto il mondo. Come si leggeva un tempo nella sua pagina principale “Facebook ti aiuta a connetterti e a rimanere in contatto con le persone della tua vita”[vi].
Per gli sviluppatori[vii]
Utilizzare la piattaforma Facebook per raggiungere la rete globale di utenti, attraverso la costruzione di applicazioni (Apps) e prodotti più personalizzati, sociali, e coinvolgenti.
Per gli inserzionisti[viii]
Usare Facebook per raggiungere con i loro annunci più di 950 milioni di utenti attivi al mese. Attraverso Facebook si offre agli inserzionisti una combinazione perfetta di dati che gli utenti hanno liberamente scelto di condividere con il suddetto sito, dati come la loro età, luogo, sesso o interessi.

Precauzioni per l’uso
Coloro che ritengono di avere una doppia personalità, devono essere strettamente controllati da uno specialista (ma di quello buono!) in quanto un uso prolungato di Facebook potrebbe minare la loro tranquilla esistenza e quella di chi gli sta intorno. Facebook in tali casi può provocare l’incapacità di distinguere la vita reale da quella virtuale. Ci sono migliaia di esempi basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca “facebook addiction” et voilà, comparirà una lista infinita.
Per gli utenti con l’amante su Facebook, è consigliato non lasciare attiva mai e per nessun motivo la propria pagina nei luoghi a rischio, potrebbero scoprirla mogli/mariti/fidanzati e/o figli e la cosa sarebbe alquanto imbarazzante, causandone danni irreparabili. I dati contenuti nelle pagine Facebook saranno poi utilizzati nei Tribunali come prova in casi di divorzio e separazione.

Dose, modo e tempo di somministrazione
Per gli adulti
Si può utilizzare Facebook in qualsiasi momento della giornata per la durata che si vuole, con una connessione internet e da qualsiasi mezzo a disposizione (Computer fisso, portatile, dispositivi elettronici mobili).
Per i bambini
Non sono ammessi all’utilizzo del sito bambini inferiori ai 13 anni. Per il resto ogni genitore è responsabile dell’attività causata da Facebook dei propri figli adolescenti. I “Bimbiminkia”[ix] trovano in Facebook il luogo dove esprimere al meglio la loro peggiore creatività.

Sovradosaggio
Con l’uso prolungato e continuativo sono stati osservati segni e sintomi di dipendenze paragonabili a quelle dal gioco d’azzardo, droghe ed alcool.

Effetti indesiderati
L’assunzione di Facebook può avere effetti indesiderati in associazione ad altre attività della vita quotidiana, ad esempio evitare l’uso di Facebook durante le attività lavorative, in quanto abbassa il grado di concentrazione e mina la qualità del lavoro. Per non parlare poi delle mamme casalinghe che ormai passano ore su Facebook dimenticandosi che il cibo sta cuocendo in pentola, o dimenticandosi addirittura di avere dei figli da andare a prendere a scuola o cose del genere.

Controindicazioni
Rischio di cadere in trappola di manipolatori, pedofili, stalker, razzisti, fanatici politici e/o religiosi.
Infatti diversi gruppi tematici creati su Facebook istigano all’aggressività e alla violenza nei confronti di personaggi politici, religiosi, di donne, omosessuali, bambini, etc.
Di seguito, i temi dei gruppi fuori controllo:
Nudo o pornografia
Uso di droga
Pubblicità/spam
Discorsi a sfondo razzista/di incitamento all'odio mirato a me o a un amico/o un'amica
Incitamento esplicito alla violenza
Contenuti eccessivamente crudi o violenti

Privacy
Ci sarebbe da scrivere un intero libro delle istruzioni per questo paragrafo, ma lascio che il lettore in seguito alla panoramica presentata fin qui possa trarre delle proprie conclusioni riflettendo ogni qualvolta inserisca informazioni, foto e quanta’altro in questo sito.  Tutti i dati inseriti saranno di proprietà di Facebook, pertanto possono essere ceduti ai partner, inserzionisti, sviluppatori come e quando vogliono!

Attenzione, Facebook è un social network leggere attentamente il foglio illustrativo.
Pertanto si prega di utilizzarlo con cautela!





[i] In questo documento di cui inserisco il link, http://investor.fb.com/results.cfm, si trovano tutte le informazioni ufficiali su Facebook.
[ii] The address of the corporation’s registered office in the State of Delaware is 2711 Centerville Road, Suite 400, Wilmington, County of New Castle, 19808. The name of the registered agent of the corporation at that address is Corporation Service Company.

[iv] July 29, 2004  http://investor.fb.com/results.cfm

[v] I contenuti che state per leggere sono di carattere semiserio per persone con uno spiccato senso dell’ironia!
[vi] Our mission is to make the world more open and connected. Facebook enables you to express yourself and connect with the world around you instantly and freely. Users. We enable people who use Facebook to stay connected with their friends and family, to discover what is going on in the world around them, and to share and express what matters to them to the people they care about.
[vii] Developers. We enable developers to use the Facebook Platform to build applications (apps) and websites that integrate with Facebook to reach our global network of users and to build products that are more personalized, social, and engaging.
[viii] We enable advertisers to engage with more than 950 million monthly active users (MAUs) on Facebook or subsets of our users based on information they have chosen to share with us such as their age, location, gender, or interests. We offer advertisers a unique combination of reach, relevance, social context, and engagement to enhance the value of their ads.

[ix]   “Bimbiminkia” è un neologismo nato in rete, descrive un genere di persone, generalmente adolescenti che si dilettano in  rete scrivendo molte cose senza senso, difendendo spesso i loro idoli (come i Tokio Hotel). Inoltre, usano un linguaggio da SMS ai più incomprensibile. Se volete farvi più risate, andate a leggere qui:

ED INFINE IL LINK PIU' IMPORTANTE IN ITALIANO 
https://www.facebook.com/legal/terms




Se consideri questo post interessante scrivi un commento, vota le stelline e clicca mi piace! 

Nessun commento:

Posta un commento