MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira

giovedì 14 febbraio 2013

CAREZZE



autore: Andrea Alessio Cavarretta (IppoKiro)                         


C'era un tempo che le carezze valevano, le potevi far scivolare sopra il viso.
Non erano baci ma le sentivi delicate sulla pelle, te le ricordi le carezze? 
Mettevi una mano sulla guancia e la lasciavi andare giù quasi sino al mento, poi allontanavi il palmo giusto un attimo dopo averlo fermato. 
Erano lievi tenerezze, erano un incontrarsi senza troppo stupore. 
Duravano il tempo di un tepore e poi svanivano lasciando solo un delicato calore sul viso e nella tua mano.
Erano le carezze...semplici gesti di grande affetto.

L'immagine a corredo è "Tocco Delicato" di Rossella Maffeo

Potresti leggere anche
ITALO di nuovo fruscia il ferro
SI', SI' CHE C'ERI




Se consideri questo post interessante scrivi un commento, vota le stelline e clicca mi piace!  


Nessun commento:

Posta un commento