MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | fridaartes | privacy e cookie | disclaimer
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira ManuKira AttiroKira MireKira VeraKira CeresKira VolpocaKiro

martedì 12 gennaio 2021

KIROSEGNALIAMO dal 12 al 18 gennaio 2021

 K-news 


Kiri, ripartono dopo la pausa delle festività per questa stagione 2020-2021, le KIROSEGNALAZIONI di KIROLANDIA blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale. Ogni settimana, sulla base delle tantissime proposte giunte in redazione, selezioniamo per voi alcuni eventi da seguire a Roma con un veloce sguardo in streaming e fuori porta.
Potete inviarci i vostri Comunicati Stampa ad una delle nostre email kiroalndia@gmail.com - info@kirolandia.com. Scriveteci e raccontateci delle vostre iniziative.
 
Vi ricordiamo che i suggerimenti di Kirolandia sono tripli!!!
Non solo qui nel blog ma anche attraverso le KIROSOCIALNEWS, lanci direttamente dai nostri social: Facebook, Twitter e Linkedin. Non appena ripartirà la trasmissione radiofonica, "#doyoudream kirolandia on air" su Radio Godot, riprenderà anche la diffusione del KIROEVENTO DA SOGNO della settimana!
Seguite sempre gli hastag #kirosegnalazioni #kirosocialnews #kiroventodasogno e scoprirete i selezionatissimi suggerimenti dei Kiri di Kirolandia!
 
Dunque per sognare con voi...
 
MUSICA
 
NOVITA'
 
TITOLO
"POOR MUM"
IL VIDEOCLIP DI MIRIAM FORESTI CHE CANTA MOLLY DRAKE
 
DOVE
 Su Youtube: https://youtu.be/e-ZDJigSi2A

 
DETTAGLI
Nel brano estratto dall’album “A soul with no footprint”, la cantautrice interpreta il dolore della madre di Nick Drake. La canzone è accompagnata  dalle immagini del videomaker Marco Fabbro
È arrivato su YouTube il videoclip del brano Poor Mum di Miriam Foresti che è contenuto nel suo secondo album A soul with no footprint, pubblicato lo scorso novembre per Isola Tobia Label. Il concept  –  disponibile all’acquisto sul sito web dell’etichetta (anche in copia fisica) e sui digital stores  – ripercorre la vicenda biografica del chitarrista e cantautore inglese Nick Drake, anche attraverso la prospettiva della madre Molly, che è appunto l’autrice e l’interprete originaria di questa canzone pubblicata ufficialmente per la prima volta nel 2007, molti anni dopo la sua scomparsa.
Il tema centrale di Poor Mum è il dolore provato da Molly nel non riuscire ad aiutare il figlio malato, sentimento che traspare anche dalle immagini del video girato, con protagonista la stessa Miriam, dal videomaker Marco Fabbro nei pressi di Udine. La città friulana ha fatto peraltro da culla all’intero progetto discografico, realizzato con la collaborazione dei musicisti Alan Malusà Magno, Gianpaolo Rinaldi, Alessandro Turchet ed Emanuel Donadelli (per saperne di più sull’album potete seguire l’intervista a Miriam Foresti al link https://www.youtube.com/watch?v=Dnq9GY1-1jU
 
VIDEOCLIP Credits
Poor Mum (lyrics & music by Molly Drake, Domino Music)
Voce: Miriam Foresti
Piano: Gianpaolo Rinaldi
Regia: Marco Fabbro
Immagini girate all’Azienda del Poggio di Fagagna (UD)
 
BIOGRAFIA ARTISTA
Miriam Foresti è nata a Roma, ma cresciuta musicalmente a L’Aquila, dove si è diplomata in  Canto Jazz al Conservatorio Alfredo Casella, conseguendo successivamente la specializzazione al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine, città nella quale si è nel frattempo trasferita.
Muove i primi passi professionistici nel 2007, entrando nel cast del musical Jekyll & Hide, con protagonisti Giò Di Tonno e Simona Molinari e la produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo. Fino al 2013 fa parte del Phonema Gospel Choir e nel corso di questa esperienza collabora con Mario Biondi. Dal 2010 è una delle componenti di Amazin’ Gospel, quartetto vocale femminile gospel/soul. È invece del 2011 la collaborazione con Grazia Di Michele e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese in tour con Viaggio sinfonico attraverso la canzone. È stata inoltre voce solista negli spettacoli Sciuscià ed altre storie e Un incontro tra Cinema e Teatro di e con Davide Cavuti e Michele Placido. Nel 2012 è protagonista di Frigoriferi. Una storia vera, musical di Luciano Di Giandomenico, curandone anche l’adattamento del libretto e la scrittura delle liriche insieme a Federica Ferrauto, Marco Rotilio e Augusto Marra.
Nel 2013 è finalista del concorso nazionale Premio Pigro, omaggio a Ivan Graziani, e nel 2014 è voce solista in L’ultima madre – Destini nel tango, recital con Giovanni Greco e Sara Cecala tenutosi all’Auditorium del Parco de L’Aquila. Dal 2016 è membro di Udine Jazz Collective.
Nel 2018 esce Il giardino segreto, il suo primo disco di brani originali dei quali è autrice (testi, musica e arrangiamenti). L’album, che coniuga l’amore di sempre per folk, blues e jazz con un pop contemporaneo e raffinato, dalle sonorità mai scontate, è stato registrato alla Casa del Jazz di Roma e pubblicato dall’etichetta Isola Tobia Label.
 
ALTRE INFORMAZIONI
Sito Web: www.miriamforesti.it
Ph. Agnese Carinci
_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
 
LIBRI
 
NOVITA'
 
TITOLO
"SANPIETRINO
E IL SEGRETO DELLA VALLE OSCURA"
IL NUOVO LIBRO DI
LUISELLA TRAVERSI GUERRA
 
DOVE
IN LIBRERIA E NEGLI STORE DIGITALI


DETTAGLI
È disponibile in libreria e negli store digitali “Sanpietrino e il segreto della Valle Oscura”, il nuovo fantasy di Luisella Traversi Guerra, edito da Mondadori Electa.
«Questo libro è nato perché mia figlia Linda, che mi ha visto scrivere più di 120 fiabe in cui ho parlato della bellezza, dei valori positivi ecc, mi ha fatto riflettere sull'opposto della bellezza. Nella società di oggi, mi ha fatto notare, se una persona non è bella rischia di non essere nemmeno considerata. Allora ho cominciato a riflettere sulla bruttezza e ho pensato di scrivere di qualcuno talmente brutto che ha dovuto subire questa discriminazione, e da lì è nata la storia. - spiega la scrittrice - Così ho cominciato a immaginarmi il piccolo Sanpietrino tra le bellissime Dolomiti e la storia ha iniziato a fluire. Poi ho immaginato la Pitimilla, che nel libro è una strega, ma nella realtà è una misura meccanica. Il suo nome è così interessante da essere stato trasformato in una strega».
Sanpietrino è nato da genitori amorevoli e cresciuto in una baita di montagna, a contatto con una natura incontaminata. Ma è un bambino veramente bruttino e, solo quando inizia ad andare a scuola, vive sulla sua pelle – nei rapporti con i compagni – le conseguenze del suo essere così sgraziato e diverso dagli altri.
 
La storia di Sanpietrino si sviluppa via via a cavallo tra due mondi paralleli: lo scenario decisamente fantasy della Valle oscura – luogo segnato dai malefici della strega Pitimilla e dal suo oppositore Asgard – e la realtà contemporanea delle metropoli e dei grandi spazi americani.
In un mondo caratterizzato dall’eterno scontro tra il Bene e il Male, Sanpietrino si confronta con i sentimenti e le relazioni di amicizia e amore che contraddistinguono la vita degli adolescenti e ne formano il carattere preparandoli all’età adulta.
 
BIOGRAFIA ARTISTA
Luisella Traversi Guerra è un'imprenditrice sui generis, poiché affianca all'impegno professionale la vocazione artistica. È pittrice e scrittrice.
L'amore per la pittura nasce come semplice passione, ma l'artista si rende conto sempre più che il suo cammino di conoscenza e crescita si intrinseca profondamente con l’esperienza artistica. Per questo la sua pittura diventa mezzo per esternare una profonda ricerca interiore, attraverso immagini simboliche e la sperimentazione di diverse tecniche. Se la sua pittura è mezzo per esprimere il processo che anima la vita interiore dell’artista, la scrittura ne completa l’espressione, ampliandone la gamma di valori e sentimenti espressi. Negli anni le viene data la possibilità di esporre più volte negli USA, in Cina, in Giappone e in Europa. Dal 2004 l’artista inizia a proporre il suo lavoro anche in Italia.
Dalla decennale esperienza nelle risorse umane è nato in anni recenti il desiderio di confrontarsi con la narrativa per ragazzi. Ha già pubblicato con Mondadori “La memorabile impresa di Tapurino” (2014).
_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
 
 IN STREAMING
 
TEATRO

NOVITA'
 
TITOLO
Letture a puntante del romanzo
LA VITA ISTRUZIONE PER L'USO
di George Perec
leggono
Manuela Kustermann e Alkis Zanis
luci e regia video
Paride Donatelli
assistente luci e streaming
Giuseppe Incurvati
direttore di scena
Danilo Rosati
un progetto a cura di
Manuela Kustermann
 
DOVE e QUANDO
dal 15 gennaio 2021  - il venerdì alle ore 21 e il sabato alle ore 19
su ZOOM,


DETTAGLI
Il teatro Vascello e la sua compagnia La Fabbrica dell'Attore, in una sorta di resilienza a oltranza dettata dallo stato attuale in cui versa l'Italia e il mondo intero a causa della pandemia di Covid 19, decidono di realizzare una serie di letture a puntate del romanzo La vita istruzioni per l'uso di George Perec
, un romanzo che verrà letto in diretta streaming dal Teatro Vascello dal 15 gennaio 2021, con appuntamento bisettimanale il venerdì alle ore 21 e il sabato alle ore 19. Gli attori che si alterneranno in questa sorprendente e speriamo avvincente maratona letteraria saranno la direttrice artistica e curatrice del progetto Manuela Kustermann e Alkis Zanis attore di lungo corso che collabora con noi dalla produzione I Menecmi ultimo spettacolo a firma di Memè Perlini realizzato al Vascello nel 2011.
L'idea di proporre al pubblico una maratona letteraria al momento ci è sembrata l'unica alternativa valida in attesa di ritornare a vedere gli spettacoli teatrali in presenza, una scelta dettata anche dalla necessità di garantire continuità lavorativa al nucleo fondante e gestionale del teatro Vascello, ma anche un modo di tenere acceso un legame con il proprio pubblico, crediamo anch'esso come noi disorientato da questo terribile momento. Produrre uno streaming letterario ci sembra un atto artistico che ha in sé un retropensiero atto a non distorcere il carattere di una produzione teatrale per la rappresentazione dal vivo e in presenza di pubblico.
 
ALTRE INFORMAZIONI
Visione gratuita previa prenotazione:
promozioneteatrovascello@gmail.com
oppure direttamente:
Streaming su Piattaforma ZOOM Teatro Vascello.
Link di invito: https://zoom.us/j/8371827431
ID Riunione 837 182 7431
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
 
PROGETTI

ANCORA ONLINE
 
TITOLO
Reptilarium,
la prima esperienzaimmersiva online


DETTAGLI
Reptilarium è la nuova produzione di Project xx1, che porta i concetti alla base delle esperienze immersive nello spazio virtuale con una formula del tutto inedita. Non si tratta di una semplice trasposizione online, la narrazione infatti si sviluppa con diverse modalità: gli elementi performativi (più di 20 attori hanno contribuito alla sua realizzazione) si intersecano a elementi cinematografici ed elementi ludici.
L’interazione avviene in tempo reale tramite diversi canali di comunicazione: messaggistica, navigazione in internet, telefonate, test, permettono a chi partecipa di essere non solo testimone, ma anche attivo protagonista della storia. Si troverà, infatti, di fronte delle scelte che cambieranno il corso degli eventi. La trama ha più rami ipertestuali: può essere quindi rivissuta con esiti completamente diversi.
Ogni accesso quindi permette di vivere un’esperienza unica, non ripetibile, poiché costruita sul dialogo costante con il partecipante.
Reptilarium sfugge a tutte le definizioni tradizionali: non è solo una storia, non è solo un gioco, non è solo una performance, non è solo un mondo da esplorare. E’ una novità assoluta nell’intrattenimento poiché fonde i generi, creando uno spazio dialettico mai esistito aperto a infinite possibilità.
Sinossi
In un futuro distopico, l’Europa si trova a vivere un perenne lockdown, la popolazione vive questa nuova realtà con attitudini diverse, c’è chi si è ormai abituato e chi non si rassegna con reazioni anche violente. In questo clima incerto e militarizzato un’agenzia con interessi poco chiari propone servizi particolari…
 
VIDEO
 Snake https://youtu.be/xGyDAVCAW-g
Islandese https://youtu.be/fjLyEei5RXw
Il tizio https://youtu.be/7RTjJuS7CbE
Notiziario https://youtu.be/jRPc6Gt2xiU
Pietro https://youtu.be/gOXUhQAU-EM
The garden https://youtu.be/RWi1YL-aYIg
Magnolia https://youtu.be/jxE1L2o0vUQ
The garden 2 https://youtu.be/oV5qBBgjAKM
Resistenza https://youtu.be/DaXBX2Ww-fI
Trailer https://youtu.be/BNUgF6Smk2k
 
CREDITI
Una produzione project xx1
Drammaturgia Alessandro D'Ambrosi Anna Maria Avella Fabiana Reale Riccardo Brunetti Sandra Albanese Silvia Ferrante
Regia Alessandro D'Ambrosi Riccardo Brunetti
Con Santa de Santis Michele Bevilacqua Emanuele Cerman
e con Gabriele Carbotti Elisabetta Mandalari Malvina Ruggiano Adriano Saleri Marco Usai
Con la partecipazione di Chiara Capitani Elisa Poggelli Martino Fiorentini Anna Maria Avella Riccardo Brunetti Alessandro D'Ambrosi Sandra Albanese Susanna Valtucci Costanza Amoruso Silvia Siravo Silvia Ferrante Fabiana Reale Arianna Brunetti Simone Petrucci Annabella Tedone Carlotta Sfolgori Danilo Frati Stefano Fregni Elisabetta Girodo Angelin Dario Biancone Benedetto Farina Irina Mian Michele Cavallo Jacqueline Sciannella Alessandro D'Ambrosi Sr.
Montaggio Alessandro D'Ambrosi Sound design Riccardo Brunetti
Operatore Simone Palma Costumi Sandra Albanese
Digital Strategist Fabiola Ietto Grafica Ilaria Passabì
Grafica addizionale Valeria Marzano Consulenza grafica Francesco D'Agrippino
Consulenza web Luca Callocchia Staff Ilenia Lanni Augusto Donati
Gorgone Sicomoro Media Partner The Parallel Vision
Uno speciale ringraziamento a Filippo Donati Nicola Donati Costanza Amoruso Danilo Ferrante
 
Altre INFORMAZIONI
www.projectxx1.com/reptilarium
mail: contact@projectxx1.com
 
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
 
ARTE
 
ANCORA ONLINE
 
TITOLO
"Su Il Sipario"
il nuovo progetto fotografico di Sabrina Dattrino
dedicato al mondo del Teatro
 
DOVE e QUANDO
Dal 21 dicembre 2020
on line su www.sabrinadattrino.com/su-il-sipario


 
DETTAGLI
Dal 21 dicembre la fotografa professionista Sabrina Dattrino renderà disponibile on line il proprio nuovo progetto fotografico dal titolo Su Il Sipario dedicato al mondo del Teatro.
 
Su Il Sipario è una celebrazione della bellezza, artistica e umana, ma anche un messaggio di denuncia ed un inno alla resilienza e resistenza.
 
Sul suo sito, Sabrina spiega le motivazioni del proprio progetto:
 
“Questo lavoro vuole riportare alle persone la bellezza dell’arte, ma anche un modo per contestare le scelte prese dal Governo nei confronti dello spettacolo dal vivo durante questa pandemia.
La chiusura di tutti i luoghi d’arte, infatti, ha lasciato migliaia di persone senza lavoro e ha causato una frattura nella società e nelle nostre anime.
Ci hanno bloccati, distanziati, azzittiti e costretti ad una vita materiale, surreale, dove arte e creatività sono state ritenute non essenziali alla sopravvivenza.
Gli artisti, e con essi gli spettatori, questanno sono stati legati, braccia dietro alla schiena, messi in ginocchio e giustiziati, senza possibilità alcuna di far udire la propria voce, di combattere per il proprio diritto alla vita e con essi teatri, cinema, circhi, sale concerti, festival, musei, tutti i luoghi d’arte.
Questo progetto arriva a chiusura di un anno che, nonostante tutto ci trova ancora qui, in piedi a combattere, e a celebrare la bellezza con la speranza nel cuore che il nuovo in arrivo riporti nelle nostre vite tutti gli elementi essenziali a renderle memorabili e degne dessere vissute”.
 
BIOGRAFIA ARTISTA
Sabrina Dattrino, 35 anni, negli ultimi otto anni ha girato il mondo come fotografa professionista documentando la bellezza del nostro pianeta e la meraviglia racchiusa nell’umanità e come volontaria e fotoreporter partecipando a numerosi progetti umanitari principalmente in zone di disastri naturali.
In questa doppia veste ha visitato e vissuto in molti paesi, tra cui Francia, Filppine, Nepal, Australia, Guatemala, Perù e Messico.
Il suo è un viaggio di esplorazione di culture e terre remote che è stato anche un viaggio interiore, sia da un punto di vista umano che artistico. 
 
CREDITI
Assistente e coordinazione Stefano Dattrino 
Hanno aderito al progetto protagonisti del mondo dello spettacolo: ballerini/e, attori, attrici, performer, musicisti, cantanti e tecnici.
Nello specifico si ringraziano: Cristina Pietrosanti, Antonella Salvatore, Raffaella Zappalà, Keba Seck, Sow Saouda, Federico Millimaci, Simone Martino, Sharon Alessandri, Fabiola Zossolo, Antonino Casile, Stefano Dattrino 
 
Si ringraziano i direttori artistici e gli amministratori delegati che hanno messo a disposizione i propri teatri e siti come set degli scatti fotografici: Teatro Vascello, Teatro de’ Servi, Teatro Abarico, Teatro Arciliuto, Teatro degli Audaci, Spin Time Labs e Cinecittà World.
 
 
ALTRE INFORMAZIONI
Contatti ARTISTA
https://www.sabrinadattrino.com
IG - @phedre117
_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
 
PER I BAMBINI
 
TEATRO
 
NOVITA'
 
TITOLO
Comincia un nuovo anno con Anà-Thema Teatro!
#ritorniamopiufortidiprima!! 
Dopo il successo della Favola di Natale, proseguono
LE FAVOLE A MERENDA ON LINE
Andrà in scena
ALADINO E LA LAMPADA MAGICA!!
  
QUANDO
17 gennaio ore 16.00
Per accedere al link è necessario prenotarsi utilizzando un indirizzo GMAIL

 
DETTAGLI
Circa 40 minuti di spettacolo interattivo per grandi e piccini...dopo la prenotazione e il pagamento riceverai una mail con l’elenco degli oggetti che dovrai avere con te durante lo spettacolo per giocare insieme ai personaggi della favola...
Prenota via mail la visione della Favola ed entro 24 ore prima dello spettacolo riceverai il link al quale dovrai collegarti e la mail con tutta la preparazione alla favola!
 
ALTRE INFORMAZIONI
Costo dello spettacolo OnLine 10 euro a famiglia
Info e prenotazioni info@anathemateatro.com - tel.3453146797
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
 
GLI EVENTI SEGNALATI POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI
 
Segui sempre gli hashtag
#kirosegnalazioni #kirosocialnews #kiroeventodasogno
per rimanere informato
sugli eventi da sogno della settimana
 
Chiunque vuole segnalarci un'iniziativa può farlo inviando il Comunicato Stampa completo d'immagine ad una delle nostre email kirolandia@gmail.com - info@kirolandia.com