MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

giovedì 22 giugno 2017

PATTY PRAVO, ENRICO LUCHERINI, BARBARA D'URSO, ORIETTA BERTI e i KARMA B. questa settimana al GAY VILLAGE

K-news 





Prosegue inarrestabile la programmazione del Gay Village, tanta musica, tanto intrattenimento, tante svariate attività a Fantàsia, un magico mondo ricco di una vasta programmazione destinata ad un pubblico smisuratamente ampio.
Tre palchi in continuo fermento che di settimana in settimana si animano come per incanto.
A noi di Kirolandia piace mettere il focus sull'ampia offerta culturale che questo weekend la fa veramente da padrona.

Alle 21.00 di questa sera parte il cartellone teatrale della manifestazione e per primi  ad esibirsi sono i Karma B. con lo spettacolo musicale A qualcuno Piace Karma. Il duo di drag queen più famoso in Europa, eseguirà in chiave swing con creatività ed ironia, vari successi italiani dagli anni 50’ fino agli anni 80’/90’, accompagnati da musicisti live e da due coristi d'eccezione Francesco Rosanò e Consuelo Gloriani.

Proseguono per ben tre sere di seguito le strepitose interviste spettacolo condotte dal simpatico e raffinato Pino Strabioli.
Così dentro alla locanda che ospita i "Racconti di Fantàsia", tra la drag singer svampita Daniel Decò, l'oste smemorato Mario Glossa e il pianista col cappello Max Minoia, questa settimana entrano quattro pilastri tutti italiani.

Si parte stasera alle 22.45 con la cantante Patty Pravo, per rivivere la trasgressione, l'eleganza e l'imprevedibilità degli iconici anni '60, in cui Patty ha insegnato la moda, dettato le tendenze e soprattutto, interpretato brani indimenticabili.

Domani, venerdì 23 giugno, dalle 21.30, un vero e proprio omaggio ad un uomo che ha fatto la storia della comunicazione e soprattutto del gossip! Enrico Lucherini, che presenterà il suo libro Purché Se Ne ParliEd. Palombi.

Sullo stesso palco arriverà anche una grande amica di Enrico e della comunità lgbt, l'ineguagliabile Barbara D'Urso, inaspettata sorpresa, con lei anche i vocalizzi del coro Voci Sole, fondato da Claudia Compolongo, specializzato in rock anni ’70 e brani d’autore.


Conclude il giro di interviste, sabato 24 giugno alle 21.30, la mitica Orietta Berti, che per la prima volta sarà accolta da un pubblico che intona già le sue canzoni prima ancora d'averla incontrata.

La magia  è veramente di casa...




mercoledì 21 giugno 2017

KIROSEGNALIAMO 20 - 26 Giugno 2017

K-news 
Kiri, continuano le segnalazioni di  Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.






Di settimana in settimana vari suggerimenti tra teatro, musica, arte  e tanti altri eventi selezionati  accuratamente sulla base delle vostre importanti indicazioni.





Dunque ecco per sognare con voi...

TEATRO
DEBUTTI..

"F.I.F."
regia di Anna Cianca

TEATRO LE SALETTE- Roma
dal 22 al 25 giugno  2017, ore  21.00_dom ore 18.00

“La famiglia: quella cara piovra dai cui tentacoli non riusciamo mai a liberarci del tutto, né, sotto sotto, lo desideriamo” Dodie Smith 
NOTE DI REGIA
Cascasse il mondo, ogni anno le tre sorelle Gray con i rispettivi compagni, si riuniscono per festeggiare l’anniversario del matrimonio dei loro genitori, Emma e Edward. Quale migliore occasione per tornare nella casa natale e gioire degli affetti familiari? Quale migliore circostanza per esprimere amore e tenerezza alle persone che riteniamo più importanti nella nostra vita?
La commedia F.I.F. (acronimo di Festa In Famiglia) da Alan Ayckbourn, non racconta nulla di tutto questo. Tra una tazza di tè e una tartina alla pasta d’acciughe, ciò che balza prepotentemente agli occhi è, in primo luogo, il cattivo assortimento delle coppie: Jenny, perennemente incinta, tutta casa, marito e figli, è la moglie di Oliver, un quarantenne ‘che non vede l’ora di averne 50’ e che ha sposato Jenny solo perché, tra le tre sorelle, ‘era l’unica scelta possibile’.  
Polly, la donna in carriera, ferma, risoluta, allergica alla famiglia, domina suo marito David, instabile, ipocondriaco e che vive perennemente sull’orlo di una crisi di nervi e, infine, Deirdre, la piccola di casa, ribelle e disinibita, si accompagna (solo per l’occasione) con James, ragazzotto dai sani e buoni principi e che avrà la sventura di trascorrere in casa Gray, forse, il peggior weekend di tutta la sua vita. 
Coppie infelicemente assortite, dunque: non si capiscono, si disprezzano, forse si tradiscono…e mamma e papà?   Bè, loro no! Il loro matrimonio dura da più di trent’anni! Sono l’esempio vivente che l’amore eterno esiste ancora! Questo, almeno, è ciò che pensano figlie e generi…ma una misteriosa lettera recapitata a Polly da una vicina di Emma e Edward, lascia trasparire rancori e profonde incomprensioni tra i due, livori e divergenze che potrebbero portare all’irreparabile. Nasce il sospetto che metterà a dura prova tutti i personaggi: ogni azione, ogni parola, ogni sguardo diventa ambiguo e la Festa in Famiglia si trasforma in un vero e proprio terremoto.
Commedia ironica e arguta, F.I.F. ci racconta della famiglia, delle sue luci e delle sue ombre. (Anna Cianca)

Regia Anna Cianca - Con Nunzia Fabrizi, Giovanni Sansonetti, Cristina Finocchi, Alessia Filiberti, Piergiorgio La Rosa, Antonio Gallelli, Marcello Calandrini, Giulia Sanna - Aiuto Regia:  Antonello Toti - Foto di scena:  Marta Sansonetti - Foto locandina: Claudio Castello - Grafica - De. Ci.

Indirizzo: vicolo del Campanile, 14 - Roma
Sito di riferimento teatro: www.teatrolesalette.it
____

venerdì 16 giugno 2017

ARTURO BRACHETTI al GAY VILLAGE, stasera la seconda intervista spettacolo di PINO STRABIOLI

K-news 





Dopo averci fatto sognare, ridere e riflettere con IRENE PIVETTI, sul palco del Gay Village sempre più carico d'emozioni, stasera PINO STRABIOLI intervisterà ARTURO BRACHETTI. 

Così l'uomo dai mille volti che in un battito di ciglia è in grado di trasformarsi in mille personaggi diventerà il protagonista della seconda tappa dei "Racconti di Fantàsia" in una serata serata fatta di confidenze ricordi e viaggi. 


Un dialogo a tu per tu con il pubblico per narrare come il più grande trasformista al mondo sia capace di diventare molteplici personaggi indossandone non solo il vestito ma soprattutto l’anima.

Sarà come entrare nel dietro le quinte della vita di Arturo Brachetti, parlando dei suoi debutti, dei viaggi intorno al mondo, della vita quotidiana, delle “mille arti” in cui eccelle e altro ancora, il pubblico scoprirà come sia la realtà immaginata quella che ci rende più felici.