MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira

giovedì 24 marzo 2011

BORIS IL FILM - un altro cinema si può fare

autore: Ezio Morbidelli (RoyalKiro)

 

Questa volta vi parlo di un film che deve ancora uscire, infatti arriverà nelle nelle sale ad Aprile, quindi un po' a scatola chiusa, però mi sento già da ora di dire che sarà bello.

                                                    Il film in questione è “Boris” e nasce dopo l'omonima serie TV trasmessa prima da “SKY” con grande successo e passata poi anche sul digitale terrestre in chiaro da “Cielo”. La serie prende il nome dal pesce rosso che il regista Renè Ferretti tiene in una boccia vicino alla sua postazione di regia e che ha la funzione di suo consulente.


Nella fiction, suddivisa in tre stagioni, seguiamo il dietro le quinte della creazione di una serie televisiva intitolata “Gli occhi del cuore 2” da parte di una troupe decisamente sgangherata. C’è un regista che deve accontentarsi di attori di scarso valore che la rete gli fornisce perchè sono raccomandati da politici, quindi intoccabili; poi c'è il direttore della fotografia, un cocainomane che sul set apre al massimo le luci di scena creando un'illuminazione sovraesposta - una parodia delle fiction dove è spesso usata una luce molto forte; ed infine ci sono gli stagisti o meglio gli schiavi, così chiamati da altri che hanno un vero contratto di lavoro, che ovviamente vengono vessati da tutti. Insomma è una satira a 360° che colpisce qualsiasi categoria, il mondo del lavoro, l'Italia dei raccomandati, la televisione che continua a propinare delle porcherie e i comici che creano tormentoni ma che alla fine non fanno ridere.

Per l'uscita al cinema però hanno fatto il grande salto, quindi niente più fiction ma saranno tutti alle prese con un film per il grande schermo!

Gli attori saranno gli stessi della serie TV quindi ritroveremo Francesco Pannofino, nei panni di Renè Ferretti, molto conosciuto per essere il doppiatore di George Clooney e Denzel Washington e molti altri. Poi ci sarà Pietro Sermonti nei panni di Stanis La rochelle che fa il divo ma è decisamene un mediocre, Caterina Guzzanti che interpreterà Arianna (assistente alla regia, ma senza la quale non funzionerebbe niente), Alessandro Tiberi, Carolina Crescentini, Antonio Catania, Paolo Calabresi e molti altri ancora. Un cast veramente ricco e vario forse senza nomi di richiamo ma assolutamente valido.

Scommetto che uscirà fuori un bel prodotto, intanto eccovi il trailer del film in uscita il 1° Aprile


Scheda film
Titolo originale: Boris – Il film
Paese: Italia
Anno: 2011
Regia e sceneggiatura: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo

Nessun commento:

Posta un commento