MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | fridaartes | privacy e cookie
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira CeresKira

venerdì 16 novembre 2018

Tante risate e tanto divertimento per RAPE ROSSE BUCATE di EMILIA MISCIO al TEATRO SAN GENESIO di Roma

autrice: Mirella Angelelli (MireKira) 






Al TEATRO SAN GENESIO di Roma è in scena l’anticommedia Rape Rosse Bucate  scritta e diretta dalla geniale Emilia Miscio che, anche quest’anno, propone una vivacissima opera surreale interpretata dalla  compagnia Sogni di Scena, composta da un gruppo di giovani attori, tutti bravissimi, che abbiamo visto crescere e maturare nelle varie rappresentazioni .

Oggi i comportamenti, il colore della pelle, la lingua, la religione, sembrano dividere la società e creano l’intolleranza, è quindi interessante e stimolante vedere uno spettacolo coraggioso, ironico e divertente, che invia, tramite il palcoscenico, il suo messaggio sulle presunte diversità.

In una dimensione atemporale, in un luogo sconosciuto, vivono persone particolari che sorprendono per gli atteggiamenti ed il linguaggio usato nelle loro discussioni. I costumi particolari, coloratissimi, il bellissimo trucco, la gestualità e l’originale scenografia, riescono a dare, ad ognuno di loro, carattere e personalità tanto che l’intera pièce è in grado di catturare l’interesse e far sorridere sempre il pubblico.


Gli spettatori seguono la narrazione come bambini disincantati, immersi in un teatro dei contrari e del  nonsense dai ritmi veloci ed incalzanti, sino a chiedersi: cosa dicono questi personaggi? Perché si comportano in modo “strano”? Sono questi i diversi?

Arriverà una coppia che, nella sua banalità, potremmo definire “normale”, ed ecco la problematica dello spettacolo che pone l’accento sulla possibilità che hanno realtà differenti di convivere e condividere il quotidiano e le aspettative della vita.
La soluzione a sorpresa sarà nell’epilogo e tutti i presenti potranno confrontare le loro idee con la storia rappresentata.

Rape Rosse Bucate  è uno spettacolo per tutta la famiglia, con vari livelli di lettura, fa ridere, pensare e riflettere,  ed è interessante e piacevole trascorrere una serata con questi stravaganti personaggi.

- Mirella Angelelli -
_Kirolandia_


RAPE ROSSE BUCATE
di Emilia Miscio
Regia Emilia Miscio
con Simone Giulietti, Ambra Lucchetti, Laura Pacini, Daniela Anzellini, Claudio Carnevali, Alberto Mosca, Gabriele Vender, Licia Pacella, Marco Santolamazza, Lorenza Guerra, Emanuele Grassetti.
Scene: Giorgio Miscio
Direttore di scena: Simona Borrazzo
Fonica e disegno luci: Giorgia Caredda
Trucco: Federica Morittu, Sara Giulietti, Stefania Stania, Marjana Lulaj, Veronica Patrizio
Foto e video: Riccardo Dell’Era