MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | fridaartes | privacy e cookie | desclaimer
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira ManuKira AttiroKira MireKira VeraKira CeresKira VolpocaKiro

sabato 25 novembre 2017

LA CREATURA, il pubblico del TEATRO SAN GENESIO si diverte con l'horror comedy diretta da EMILIA MISCIO

autrice: Mirella Angelelli (MireKira)  




Al Teatro San Genesio di Roma è andata in scena LA CREATURA,  horror comedy  mai rappresenta in Italia, dell'autore americano Jack Sharkey, scritta nel 1977.

Lodevole  il lavoro di Emilia Miscio, che non solo si è cimentata in una buona traduzione del testo, ma ne ha anche curata una bella regia.

In uno spettacolo corale, l'atmosfera suggestiva, nei colori bianco e nero di una pellicola di altri tempi, coinvolge subito gli spettatori. Dentro un castello misterioso della Transilvania, il barone Von Blitzen ed il suo servitore Mord complottano piani segreti. Da un sotterraneo provengono urla agghiaccianti, forse persone scomparse dal paese, la nebbia sale ed i lampi illuminano una notte d'attesa.


I personaggi entrano nella scena e nella storia mentre il pubblico partecipa alle loro ansie e alle loro paure immergendosi totalmente nella vicenda. Cosa starà avvenendo in quel castello? Gli esperimenti del barone mettono in sospetto anche la governante ed inducono a previsioni terrificanti, mentre gli atteggiamenti svampiti ed infantili della giovane Daisy provocano tante risate nella platea in attesa di un finale sospeso sino all'ultimo attimo.

La grande e affiata compagnia teatrale "Sogni di Scena" si muove con destrezza, i ritmi sono veloci e ben sincronizzati, i dialoghi vivaci e le pause ad effetto, tanti i colpi di scena in un misto di horror ed ironia.  Gli attori sono tutti bravi e quando riempiono con le loro carismatiche presenze  il palcoscenico il gioco si fa sempre più divertente. Molti gli effetti a sorpresa che catalizzano l'attenzione del pubblico. 

Uno spettacolo che si lascia godere per l'intera durata sino agli ultimi momenti, dove i personaggi, muovendosi a rallentatore ed evocando quelle simpatiche e trascinanti scene del film muto, strappano applausi forti e chiari.

- Mirella Angelelli - 

"LA CREATURA!"
(The creature creeps!)
di Jack Sharkey
Adattamento, traduzione e regia: Emilia Miscio
Con: Olimpio Pingitore, Dario De Vecchis, Albamarina Dei, Simone Giulietti, Chiara Carpentieri, Flaminia Grippaudo, Gabriele Vender, Claudio Carnevali, Paola Aluigi, Daniela Zoffoli, Martina Carlini, Simona Carnevali, Letizia Floreani.