MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira

venerdì 3 gennaio 2014

PREMIO MILLELIRE prima edizione


Il prossimo 7 Gennaio 2014, con il patrocinio del Municipio Roma I, inizia e prosegue sino al 12 Gennaio 2014 presso il Teatro Millelire di Roma la prima edizione del “PREMIO MILLELIRE Un corto per il teatro organizzato dall’associazione culturale Millelire di Roma



I direttori del Teatro Millelire Lorenzo De Feo e Antonio Lupi organizzano una sfida avvincente sull’interessante quanto stimolante tema de LA MENZOGNA.
Nelle prime 5 serate, dal martedì al sabato, 15 Corti Teatrali di altrettante compagnie italiane si mettono in sfida a gruppi di 3 al giorno con l’obiettivo di arrivare sempre in 3 all’ultimo scontro pomeridiano, la finalissima di  Domenica 12 Gennaio.

Ecco a voi gli spettacoli in gara sino all’ultima bugia…

Martedì 7 gennaio 2014, ore 21:00
La verità in trappola - Gruppo Teatro Libero di Roma
scritto e diretto da Marcello Mione con Simone Faucci, Emanuela Mascherini e Gabriele Tiziani
L'amore in un'ampolla - Compagnia Feir di Pollena Trocchia (NA)
scritto da  Giovanni De Luise diretto da Marco Aspride con Francesca Borriero, Gaetano Bruno e Giuseppe Maria Manico
Demetra e Selene, Millenni di Bugie - Associazione Culturale Compagnia Teatrale G.O.S.T. di Bollate (MI)
scritto e diretto da Gabriele Marelli, con Paola Saccoman e Sefora Castro

Mercoledì 8 gennaio 2014, ore 21:00
Zitto! - Associazione Culturale CAPSA Service di Civitella San Paolo (RM)
scritto diretto e interpretato da Mariano Riccio e Giovanni Giudice
Fedeltà Bugiarda - Compagnia delle Fiabe di Torino
scritto e diretto da Seby Genova, con Alice Viglioglia, Ivano Calafato e Francesca Petretto
Io, me e Godot - presentato da Michele Castellano de L'Aquila
scritto diretto e interpretato da Michele Castellano

Giovedì 9 gennaio 2014, ore 21:00
Amaro Calamaro – Sapore Ignaro - Associazione Culturale INTRO di Roma
scritto e diretto da Marcello Paesano con Marcello Paesano, Valeria Panepinto, Max Zanuzzi e Sara Francesca Spelta
Fari - Associazione Culturale M.A.C.C.E. di Roma
di Micol Graziano, diretto e interpretato da Paolo Giommarelli e Cristina Gardum
Giallo per stanze - Compagnia Attori&Musici di Roma
scritto diretto e interpretato da Marica Roberto

Venerdì 10 gennaio 2014, ore 21:00
Cipolle - Associazione Culturale Roots Island di Roma
scritto e diretto da Angelo Zito con Katia Nani
Serenamente - Compagnia della Memoria di Pescara
scritto e diretto da Milo Vallone con Marica Cotognini e Milo Vallone
Le (S)confessioni - Associazione Culturale Primo Aiuto di Napoli
scritto e diretto da Fabio Pisano Ciro Zangaro e Edoardo Sorgente

Sabato 11 gennaio 2014, ore 21:00
The Terminal - Compagnia Laribalta Art Group di Novara
scritto e diretto da Roberto Lombardi con Asia Bosio, Jennifer Bevilacqua, Marta Raciti, Matteo Chippari, Luca Lombardi, Simone Manzotti, Paolo Sarmenghi e Paolo Mazza
Labirinti - Compagnia L'urlo di Icaro di Roma
scritto e diretto da Daniel De Rossi, con Jessica Zanella e Daniel De Rossi
Il terzo tempo di aspettando Godot - Festival Europeo G. T. R. di Pesaro
scritto e diretto da Nivio Sanchini, con Loredana Farinelli e Caterina Profili  

Domenica 12 gennaio 2014, ore 18:00
Finalissima con i tre corti selezionati tre Corti selezionati dalle Giurie

Sono 3 le giurie create per decretare i vincitori:
Giuria di Qualità con un peso del 50% (i giurati si alternano nelle serate)
presidente di giuria Michele Placido, accompagnato da attori e registi quali Michele Mirabella, Giuseppe Manfridi, Enrico Maria Lamanna, Renato Campese, Lydia Biondi, Mirella Mazzeranghi, Mita Medici, Iris Peynado, Patrizia Loreti
Giuria Critica con un peso del 30% (i giurati si alternano nelle serate)
con giornalisti e critici come Natalia di Stefano e Donatella Codonesu del Corriere della Sera
Giuria Popolare con un peso del 20%
Il pubblico presente in sala

Ben 5 gli ambiti premi contesi:
Miglior corto, Miglior regia, Miglior interprete, Premio della critica - assegnati dalle giurie
Premio speciale alla creatività attribuito da “La Nouvelle Vague Magazine”

Il Miglior corto potrà esibirsi al termine della stagione teatrale 2013/14.

La sfida è seguita al livello mediatico da noi di Kirolandia corrente culturale, per l’occasione utilizzeremo tutti gli strumenti a disposizione, in primo luogo Kirolandia blog di coperazione culturale e tutti gli altri nostri spazi.
Insieme a noi Kiri altri due mediapartner d’eccellenza  La Nouvelle Vague e Gino Magazine , vi invitiamo sin da ora a leggere anche i loro articoli per sapere tutto, tutto, tutto del Premio Milleire!!!

Ed ancora per quel che ci riguarda: 5 i Kiri presenti ogni giorno al teatro Millelire di Roma per chiedere, capire, dire fotografare, immortalare ogni serata!!!

Il creative artist Giovanni Palmieri - PutzoKiro, direttore organizzativo di Kirolandia a capo del gruppo composto da
lo scrittore Andrea Alessio Cavarretta - IppoKiro (direttore artistico di Kirolandia) incaricato di recensire gli spettacoli uno ad uno  
la giornalista Marcella Sullo  - CandidKira per intervistare e conoscere da vicino registi, attori, staff di scena, giudici e pubblico  
i fotografi Federica Flavoni - MayaKira e Massimo Righetti  -  “S”Kiro per fotografare, carpire in immagini qualsiasi momento delle sfide.

… per non perderci nemmeno un attimo di tutta LA MENZOGNA presentata durante il Premio Millelire

Vi aspettiamo numerosi al Teatro Millelire di Roma dal 7 al 12 gennaio 2014 per
la prima edizione del Premio Millelire

… e cari Kiri non dite bugie perchè in teatro la MENZOGNA ha le quinte corte …

Per info e prenotazione www.millelire.org - 0639751063 – 3332911132




Se consideri questo post interessante scrivi un commento, vota le stelline e clicca mi piace!  

Nessun commento:

Posta un commento