MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | fridaartes | privacy e cookie
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge VeraKira

mercoledì 16 maggio 2018

La prossima stagione della SALA UMBERTO di Roma promette per il 2018-2019 molto divertimento, tanta fantasia e vari spunti di riflessione.

Autore: Andrea Alessio Cavarretta (IppoKiro) 





La SALA UMBERTO di Roma si prepara alla nuova stagione 2018-2019 con una ricca e ben organizzata conferenza stampa e per l'occasione il palcoscenico del teatro diviene un salotto di presentazione con gli artisti del 17esimo cartellone pronti sulla scena per parlare dei loro spettacoli.

Non manca da subito una calorosa accoglienza ai giornalisti, ai blogger, agli abbonati e i ringraziamenti del raffinato e carismatico direttore ALESSANDRO LONGOBARDI  ai dipendenti, collaboratori, docenti delle scuole ed a tutti coloro che partecipano alla vita di questo spazio che prosegue da anni il suo percorso artistico e formativo nella capitale, creando una vera "comunità teatrale".

Tante le novità  proposte anche la collaborazione stretta con SPAZIO DIAMANTE nel quartiere Pigneto di Roma, una formula che mira ad unire centro e periferia come sintesi di nuove energie.
A corredare le attività del nuovo anno, come sempre, l'eccellente programmazione per i ragazzi, i corsi di teatro che vedono aumentare le iscrizioni e le varie collaborazioni con le scuole e con il Miur anche per l'alternanza scuola-lavoro, i graditi incontri pomeridiani e l'accademia professionale "STAP Brancaccio" al suo quinto anno diretta saldamente da Lorenzo Gioielli e Rossella Marchi.


Ed ecco i volti noti e da scoprire meglio, raccontarsi con simpatia e leggerezza al pubblico presente in sala: l'accattivante Enzo Iacchetti, la sempre simpaticissima Francesca Reggiani, il raffinato Simone Cristicchi, e poi il poliedrico Francesco Cicchella, l'elegante Giancarlo Fares e molti altri.
Una bella stagione che spazia tra spettacoli di fantasia, divertimento, temi forti e non scontati, spunti di riflessione ed analisi del sociale. Una programmazione molto varia e ben congegnata per poter soddisfare le esigenze di un ampio pubblico, con una forte e chiara presenza al femminile, molti giovani autori e attori, nuove drammaturgie e sperimentazioni.   

La stagione ha inizia con NON SI UCCIDONO COSÌ ANCHE I CAVALLI? di McCoy spettacolo adattato e  diretto da Gincarlo Fares, un grande cast con musica e canzoni swing ed elettro-swing.
Ad Ottobre  il nuovo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Paolo Rossi con Lucia Vasini:  IL RE ANARCHICO E I FUORILEGGE DI VERSAILLES  e nello stesso mese torna Serra Yilmaz in LA BASTARDA DI ISTAMBUL diretto da Angelo Savelli.
A Novembre arriva uno spettacolo  rivolto soprattutto ai giovani LA CLASSE scritto da Vincenzo Manna, diretto da Giuseppe Marini e  subito dopo debutta il testo di Giacomo Ciarrapico COSE COSÌ,  la storia della famiglia Perfetti.
Musica dal vivo e grandi interpreti a Natale con Flavio Insinna in LA MACCHINA DELLA FELICITÀ', un racconto su "l'isola che c'è" e a Gennaio il nuovo spettacolo tutto napoletano di Carlo Buccirosso mentre a Febbraio torna Riccardo Rossi con la sua TRILOGIA e nello stesso mese lo spettacolo rivolto soprattutto ai giovani  L'IMPORTANZA DI  CHIAMARSI ERNESTO di Oscar Wilde diretto da Bruni e Frongia.
A Marzo il grande debutto di Enzo Iacchetti  con LIBERA NOS DOMINE diretto da  Alessandro Tresa con testi di Faletti, Gaber, Guccini, Jannacci e lo stesso Iacchetti e a seguire, Bruno Fornasari  torna a Roma con il nuovo testo alla Woody Allen LA SCUOLA DELLE SCIMMIE con la direzione dell'autore stesso.
Ad Aprile i Familie Flotz in HOTEL PARADISOuna Compagnia internazionale diretta da Vogel con al centro il linguaggio del corpo e della maschera.
Poi è la volta di uno spettacolo da non perdere Simone Cristicchi scrive e interpreta MANUALE DI VOLO PER UOMO con musica e canzoni.
Sempre ad Aprile la pièce tutta in versi scritta e diretta da Gianni ClementiROMEO L'ULTRÀ E GIULIETTA L'IRRIDUCIBILE la tragedia di Shakespeare ambientata nella Roma di periferia con attori under 35.
A Maggio per la prima volta sulla scena romana Francesco Cicchella in MILLE VOCI TONIGHT SHOW, musica e ritmi napoletani con la regia di Gigi Proietti.

Spazio alle donne:
A Settembre il nuovo spettacolo di Grabriella Greison in EINSTEIN & ME - LA STORIA D'AMORE CHE HA RIVOLUZIONATO LA FISICA.
A Dicembre Valentina Lodovini  in TUTTA CASA LETTO E CHIESA, il classico della mitica coppia Dario Fo e Franca Rame e poi Beatrice Fazi  in  CINQUE  DONNE  DEL  SUD  scritto  e diretto da  Francesca Zanni.
Dall'8 Gennaio uno spettacolo assolutamente da non perdere Francesca Reggiani  in D.O.C - DONNE DI ORIGINE CONTROLLATA, una carrellata di personaggi vecchi e nuovi  e poi Barbara Foria con un nuova pièce.

Non resta che scegliere tra tantissime belle proposte oppure abbonarsi direttamente e seguire tutta la stagione del TEATRO SALA UMBERTO con tutte quante le splendide iniziative di questa importante realtà romana.