MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA | VIDEO
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira ManuKira AttiroKira VolpocaKiro MireKira Krouge

martedì 25 settembre 2012

IL CIMITERO ACATTOLICO tra arte e letteratura



K-news  

L’associazione culturale 
La città che sale
presenta
Il cimitero Acattolico di Roma tra arte e letteratura

Piccolo tesoro artistico custodito all’ombra della Piramide Cestia, il Cimitero acattolico conosciuto anche come Cimitero dei poeti, attraverso i suoi nomi illustri  ‘racconta’ uno dei volti più caratteristici di Roma, importante testimonianza della forte presenza della cultura straniera nella città.

Vi proponiamo un percorso che unisce arte e letteratura e che speriamo vi appassionerà sino al punto di rappresentare il primo di una serie di incontri in cui ambiremo fondere arte e parola.

La visita è condotta dalla storica dell’arte Annalisa Laghi che illustra questo affascinante luogo dove arte e letteratura si compenetrano in sostanza e forma.

Lo scrittore metropolitano Andrea Alessio Cavarretta di Kirolandia accompagna il percorso con letture autorevoli (Keats, Shelley, Gadda…) 


Sabato 29 Settembre, ore 11.30
Cimitero Acattolico
 Via Caio Cestio, 6 Roma (Piramide)


L'appuntamento è di fronte al Cimitero Acattolico in via Caio Sestio, 6 vicino alla Piramide Cestia, alle 11.30.
Preghiamo coloro che non sono soci di arrivare qualche minuto primo per provvedere all’iscrizione.

La quota partecipativa è di € 7 per i soci e di € 10 per i nuovi iscritti (comprensivo di tessera annuale)
Il cimitero Acattolico richiede una donazione di € 3 per la manutenzione della struttura.

La visita è consentita a gruppo di massimo 20 persone.
La prenotazione può essere effettuata entro Giovedì 27 Settembre.

Per info e prenotazioni: info@lacittachesale.net oppure al numero 320.27.43.173
Si prega di prenotare entro e non oltre venerdì 28 settembre.

(Redatto da Annalisa Laghi e Andrea Alessio Cavarretta)
      
                                                
                   






Se consideri questo post interessante scrivi un commento, vota le stelline e clicca mi piace!  

Nessun commento:

Posta un commento