MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | corrente culturale | frida.artes | cookie law
Kirosegnaliamo | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira AttiroKira Krouge ChiKira VolpocaKiro MireKira

giovedì 4 maggio 2017

ATMOSFERA 2.0 di MIRKO OLIVA, il nuovo EP di successo

Autori: Andrea Alessio Cavarretta (IppoKiro) - Giovanni Palmieri (PutzoKiro)  



Con l'occasione dell'uscita dell'EP "ATMOSFERA 2.0", in pochi giorni in classifica su iTunes, il giovane cantante internazionale MIRKO OLIVA racconta in un'intervista a Kirolandia il segreto di quest'ultimo successo e ci anticipa importanti novità per il futuro.

La raccolta prodotta da MB Music International e distribuita da BELIEVE DIGITAL, contiene, tra i vari pezzi e duetti, un remix inedito dance club del brano “Cuando vuelvas tu” con Luis Navarro.

Mirko Oliva esce un tuo nuovo EP in formato digitale ed è subito un grande successo di download, te l'aspettavi?
No, non mi aspettavo affatto un debutto così alto, assolutamente al di sopra di ogni mia rosea aspettativa essendo un album raccolta. Un album dovuto soprattutto ai miei fan che lo stavano aspettando da  X FACTOR ROMANIA e che si è fermato mille volte per varie  vicissitudini, come ad esempio il mio cambio di staff e squadra discografica, ma avevo una promessa da mantenere e l'ho mantenuta. Si ricomincia da qui, era necessario un punto per una nuova partenza: 29° posto su iTunes, nella classifica degli album, che dire... emozione pura! Talmente inaspettata che dopo aver letto l'e-mail del mio distributore BELIEVE DIGITAL che mi avvisava dell'entrata in classifica, ho detto "sicuramente... si sono sbagliati!" ed invece era proprio vero: una piccolissima soddisfazione rispetto ai grandi numeri dei cantanti super famosi. Per me, che vivo tutto come una grande esperienza, è stato il massimo, soprattutto perché, essendoci un solo inedito, si era scelto di non fare una grande promozione.


Da cosa dipende il grande amore dei tuoi fan verso di te, c'è una formula precisa?
L'amore dei miei fan credo dipenda dal fatto che, sia nei periodi di scarsa visibilità che in quelli con le prime serate tv, io sono e resto sempre lo stesso, con gli stessi modi, lo stesso temperamento e la stessa voglia di essere uno di loro. Insomma, sono sempre e comunque uno di casa, senza mai credere di essere né in tv né su un palco, non esiste differenza tra me ed i miei fan.

Da sempre tante interazioni con vari cantanti di diverse identità musicali, la collaborazione fa proprio parte del tuo dna artistico...
Mi piace interagire con altri cantanti, condividere anche una canzone se necessario, oppure la scrittura o solo l'interpretazione. Non ho mai vissuto la competizione tra artisti, proprio non mi appartiene. È bello invece supportarsi a vicenda in un settore difficilissimo e sempre più ostile. La più bella ed importante collaborazione forse deve ancora arrivare, ma credo che voi di Kirolandia su Radio Godot ne abbiate già avuto un'anticipazione qualche settimana fa...

In questo nuovo EP anche una versione remix di "CUANDO VUELVAS TU" feat Luis Navarro, come ti sei trovato a duettare con lui?
Luis è ormai un caro amico, stiamo già collaborando ad un nuovo progetto, mentre da poco ne abbiamo concluso uno in Romania che ci vedrà in veste di duo vocale con il nome di THE MOORS, un progetto internazionale sul quale puntiamo davvero tanto.
Ci siamo conosciuti proprio in Romania durante un festival internazionale, c'erano tante nazioni, noi rappresentavamo l'Italia. Ci siamo stimati, artisticamente e professionalmente, da subito ed abbiamo deciso di intraprendere un cammino artistico congiunto. Ne vedrete e ne ascolterete ancora di belle... Luis è  un ragazzo umile ed ha davvero una passione infinita per la musica, anche lui è rimasto un ragazzo qualsiasi nonostante la grande notorietà ricevuta dopo l'ottava edizione di AMICI. Mi è piaciuto questo di lui e lo reputo un ottimo compagno di viaggio.

La tua popolarità non si ferma all'Italia ma valica i confini, sei a tutti gli effetti già un artista internazionale, come ci si sente in questa veste?
Amo viaggiare, vedere posti nuovi, impazzisco se resto fermo senza imparare, vedere, conoscere. Colombia e Romania sono le due nazioni dove, oltre all'Italia, è arrivata la mia musica, ed è bello vedere che gli artisti italiani sono amatissimi all'estero. Essere italiano nella musica rappresenta per loro quasi una garanzia di qualità e questo non può che farmi e farci onore.
Presto tornerò anche a Malta, dove sono stato già l'anno scorso. Ho aperto un'etichetta discografica e voglio cercare di portare nuovi talenti italiani all'estero .

Italiano, Spagnolo, Inglese... sono tanti gli idiomi che utilizzi per cantare, ma se ti chiedessimo quale preferisci?
Ovviamente amo la mia lingua, l'italiano, ma trovo una grande affinità con lo spagnolo e lo scelgo spesso per interpretare o reinterpretare le mie canzoni. Forse dipende dal fatto che parte della mia famiglia vive in paesi latini, anche se questa attrazione verso la loro lingua e la loro cultura l'ho avuta sin da adolescente. Lo spagnolo è un idioma sensuale, le parole sono morbide e si modellano molto facilmente con la musica.

Il panorama musicale globale offre tanta musica, pensi che ognuno possa ancora ritagliarsi la sua fetta di pubblico?
Il mondo della musica in Italia è statico, chiuso, ci sono dei piani dove, se non conosci chi di dovere o non sei spinto da chi di dovere, il tuo ascensore non si ferma. Ciò non vuol dire che non ci siano opportunità per fare musica, anzi. Non bisogna, però, aspettare che arrivi la major a darti un'occasione, come cantava Morandi:  "uno su mille...", e forse adesso anche uno su un milione. Gli investimenti delle grandi etichette sono pari allo zero, perché neanche per i grandi nomi della musica arrivano le vendite dei dischi. Comunque questa è pura matematica, non musica, infatti ognuno può ritagliarsi il suo spazio non pensando per forza che se non arriva al primo posto nelle classifiche non abbia chance, anzi, esistono degli artisti eccezionali che il grande pubblico nemmeno conosce .

E adesso cosa ci riserva la tua creatività e il tuo talento musicale?
Dopo l'estate uscirà il mio EP, nuovo di zecca, insieme a Luis Navarro ed un'altra cantante italiana "strafamosa" che ha fatto la storia della musica, ma per scaramanzia non voglio svelarvi chi è. Sarà una grande emozione vedere il mio nome accanto al suo! Questo per quel che riguarda l'Italia, mentre all'estero speriamo veda luce il progetto dance appena terminato e prodotto in Romania, patria assoluta dell'eurodance. Intanto mi auguro che "ATMOSFERA 2.0" abbia ancora tanto da raccontare a chi avrà voglia di ascoltarlo!
E mi raccomando, come dico sempre, restiamo in contatto   vi aspetto su Facebook, Instagram e YouTube!

- Andrea Alessio Cavarretta e Giovanni Palmieri -


Riferimenti di Mirko Oliva:
www.facebook.com/mirkoolivaofficial
www.instagram.com/mirkooliva
www.youtube.com/user/mirkooliva1



Nessun commento:

Posta un commento